Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    
Categorie:   Impianti di riscaldamento ( sistemi e componenti ), Impianti di climatizzazione ( sistemi e componenti )

EC700 - CALCOLO PRESTAZIONI TERMICHE DELL'EDIFICIO

Il nuovo programma EC700 consente di valutare le prestazioni energetiche degli edifici (invernali ed estive) in conformità alle Specifiche Tecniche UNI/TS 11300 parte 1 e 2.

 e700

CONFORME alle norme UNI/TS 11300 parte 3 e 4
Il programma EC700 consente di calcolare le prestazioni energetiche degli edifici in conformità alle Specifiche Tecniche UNI/TS 11300.
La particolare struttura modulare del programma semplifica e facilita l’inserimento dei dati da parte del progettista, che potrà così affrontare e risolvere tutte le problematiche inerenti una corretta progettazione termotecnica.
EC700 è inoltre un indispensabile strumento per effettuare la diagnosi energetica, consentendo una valutazione dei consumi dell’edificio in regime di esercizio (secondo il comportamento effettivo degli utenti e secondo la stagione reale di riscaldamento).

 
Caratteristiche
Il programma può essere utilizzato autonomamente e, grazie ad un’interfaccia semplice ed intuitiva, il progettista potrà inserire tutti i dati necessari per eseguire i calcoli di:
  • potenza invernale, per il dimensionamento dell’impianto di riscaldamento e la corretta valutazione dei rendimenti, secondo norma UNI EN 12831;
  • energia utile invernale ed estiva secondo UNI/TS 11300-1, per la caratterizzazione dell’involucro edilizio;
  • energia primaria per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria, considerando l’eventuale contributo da fonti rinnovabili (solare termico, fotovoltaico, biomassa, …) secondo UNI/TS 11300-2 e UNI/TS 11300-4;
  • energia primaria per la climatizzazione estiva dell’edificio secondo UNI/TS 11300-3;
  • potenza estiva, per il dimensionamento dell’impianto di climatizzazione estiva (se in possesso del modulo EC706 - Potenza estiva).
 
Involucro edilizio
Le strutture opache possono essere rapidamente create prelevando i materiali costituenti gli strati dall'archivio materiali o le strutture già composte dall'archivio strutture. 
In particolare il programma consente di calcolare la trasmittanza termica delle strutture opache secondo UNI EN ISO 6946 e la trasmittanza termica equivalente del sistema struttura-terreno secondo la norma UNI EN ISO 13370 in caso di pareti e/o pavimenti controterra.
Con gli stessi dati di input, è possibile determinare le caratteristiche termiche in regime dinamico secondo UNI EN ISO 13786, che descrivono il comportamento termico del componente quando soggetto a flusso termico variabile. Viene quindi calcolato il valore della trasmittanza termica periodica, del fattore di attenuazione e dello sfasamento termico.
Grazie al nuovo editor grafico integrato in EC700 è possibile caratterizzare dettagliatamente ogni tipologia di serramento, specificando anche la presenza di un eventuale cassonetto, sottofinestra e/o sopraluce. 
Il calcolo della trasmittanza termica del serramento è effettuato secondo UNI EN ISO 10077 (per finestre singole, doppie e accoppiate, con pacchetti vetrati differenziati).
Per l’inserimento dei ponti termici l’utente potrà scegliere il metodo di calcolo più opportuno:
  • il calcolo analitico viene eseguito attraverso l’adozione di ponti termici lineari, riferiti alle dimensioni esterne dell’edificio, avvalendosi dell’archivio interno al programma conforme alla norma UNI EN ISO 14683;
  • il calcolo semplificato dei ponti termici utilizza le percentuali di maggiorazione indicate dalla Specifica Tecnica UNI/TS 11300-1, eventualmente personalizzabili dall’utente.
Se in possesso del modulo EC709 - Ponti termici è possibile calcolare il valore di trasmittanza termica lineare per quasi 100 diverse tipologie di ponte termico al variare dei parametri progettuali di maggior interesse, secondo la procedura dettagliata prevista dalle norme UNI EN ISO 14683 ed UNI EN ISO 10211.
Il calcolo dei fattori di ombreggiamento avviene secondo l’Appendice D della UNI/TS 11300-1 e consente di gestire la presenza di ostacoli esterni, aggetti verticali ed orizzontali.
Il programma consente la caratterizzazione dei locali non climatizzati ed il calcolo automatico delle temperature interne, del fattore termico btr e degli apporti solari, secondo le norme UNI EN 12831 e UNI/TS 11300-1.
 
Inserimento delle superfici disperdenti
L'inserimento delle superfici disperdenti (aree ed esposizioni) dell'edificio e dei locali può essere effettuato sia in forma grafica che in modo tabellare. 
L’input grafico permette di determinare le superfici disperdenti dei singoli locali e dell’intero edificio attraverso uno strumento che ha caratteristiche molto simili a quelle di un comune programma di disegno. 
In tal modo il programma consente di evitare il rilievo dell'edificio da disegno, determinando in modo automatico l'area e l'orientamento delle superfici disperdenti dei locali e dei prospetti, per i calcoli di potenza e di energia. 
L’input grafico consente il disegno dell’edificio e dei locali, avvalendosi di uno sfondo di tipo vettoriale (in formato DWG o DXF) creato con altri programmi CAD di disegno oppure di un’immagine di tipo raster (in formato BMP) creata attraverso l’importazione da scanner. 
Il programma consente l’inserimento di sfondi in formato DWG o DXF fino alla versione 2011 di Autocad (l’uso del modulo di input grafico non richiede il possesso di AutoCAD). 
L'input tabellare può essere utilizzato senza alcuna limitazione in alternativa all’input grafico e consente all'utente anche di verificare, modificare od integrare le superfici ottenute automaticamente mediante l'input grafico. 
Principali caratteristiche dell’input grafico
  • Disegno automatico delle pareti perimetrali, dei divisori interni e dei serramenti. Qualora si sia scelto di "ricalcare" un disegno in formato DWG o DXF il tracciamento delle murature risulta facilitato da una funzione di snap alla pianta.
  • Collegamento con gli archivi del programma (strutture opache, componenti finestrati, ponti termici, ecc.) per la definizione dei componenti disperdenti.
  • Possibilità di gestire 2 pavimenti e/o 2 soffitti di diversa tipologia all'interno dello stesso locale.
  • Possibilità di inserire lucernari.
  • Gestione di più edifici separati sullo stesso disegno.
  • Gestione di edifici con cortili o altre zone non climatizzate all’interno (esempio: vano scale, corti interne).
  • Gestione di locali con soffitti e pareti inclinate (esempio: mansarde, sottotetti).
  • Attivazione / disattivazione dei diversi layers di disegno.
  • Gestione dei piani dell'edificio, con funzione di "Copia".
  • Compilazione automatica delle strutture disperdenti di ogni locale costituente l’edificio.
 
Impianto termico 
Elemento qualificante del programma è la modellazione dell’impianto, che consente la gestione di qualsiasi tipologia impiantistica: impianti di riscaldamento e/o produzione dell’acqua calda sanitaria, centralizzati e/o autonomi e loro combinazioni (esempio: riscaldamento centralizzato e produzione di acqua calda sanitaria individuale).
Per entrambi i servizi EC700 determina in modo dettagliato le temperature del fluido termovettore da adottare per il calcolo delle perdite analitiche di distribuzione e di generazione. 
Il calcolo tiene conto del tipo di emettitore, del tipo di regolazione adottata (compensazione climatica, con/senza valvola miscelatrice, con valvole 2/3 vie …) e del tipo di connessione idraulica del generatore (diretto, con scambiatore, con compensatore idraulico, …), con la possibilità di personalizzare i parametri di calcolo (portate, temperature minime, salti termici di riferimento, …). 
I risultati dei calcoli delle temperature sono riportati sia in forma grafica che tabellare.
Il calcolo delle perdite di generazione per caldaie tradizionali e/o modulanti e/o a condensazione può essere effettuato secondo le tre metodologie previste dalla UNI/TS 11300-2: 
  • utilizzo dei valori precalcolati applicabili per le tipologie più comuni di generatori di calore; 
  • utilizzo del metodo basato sui dati dichiarati dal produttore secondo la Direttiva 92/42/CEE
  • utilizzo del metodo analitico basato sui dati forniti dai costruttori o rilevati in campo. 
Oltre a generatori di tipo tradizionale, il programma consente di determinare le perdite di generazione anche per generatori con processi diversi dalla combustione a fiamma, sia in sistemi monovalenti che polivalenti (come previsto dalla UNI/TS 11300-4):
  • pompe di calore elettriche, ad assorbimento ed azionate da motore endotermico;
  • generatori a biomassa con caricamento automatico o manuale;
  • reti di teleriscaldamento;
  • impianti di micro e piccola cogenerazione.
Se in possesso di EC712 - Solare termico, il calcolo di producibilità dei pannelli solari termici può essere integrato nel calcolo complessivo dell’edificio ed effettuato in modo analitico, in conformità alla norma UNI EN 15316-4-3 ed alla UNI/TS 11300-4.
Se in possesso di EC713 - Solare fotovoltaico, il calcolo di producibilità elettrica dei pannelli fotovoltaici può essere integrato nel calcolo complessivo dell’edificio ed effettuato in modo analitico, in conformità alla norma UNI EN 15316-4-6 ed alla UNI/TS 11300-4.
 
Risultati 
Il calcolo dell’involucro edilizio (potenza invernale, energia utile invernale ed estiva) avviene attraverso un unico pulsante "Risultati involucro" e la visualizzazione dei risultati è razionalizzata in un’unica maschera riepilogativa.
All’interno della maschera sono presenti schede di dettaglio, che consentono di visualizzare la distinta degli scambi termici e degli apporti attraverso ciascun componente opaco e finestrato, al fine di individuare in modo immediato gli eventuali “punti deboli” dell’edificio.
Anche il calcolo del fabbisogno di energia primaria dell’edificio e dei contributi da eventuali fonti rinnovabili avviene attraverso un unico pulsante: sono calcolati dettagliatamente i fabbisogni termici ed elettrici, il consumo di combustibile e di energia elettrica e di tutti i rendimenti dell’impianto.  
I risultati relativi a ciascun servizio (riscaldamento, acqua calda e fonti rinnovabili) sono organizzati in schede differenti, con possibilità di visualizzare i risultati sia stagionali che mensili, nonché i valori delle temperature dell’acqua calcolate nelle varie sezioni dell’impianto.
 
Stampe
Le stampe di tutti i risultati di calcolo, per l’involucro edilizio e per l’impianto termico, e dei dettagli relativi ai componenti disperdenti dell’edificio sono tutte disponibili in formato RTF ed elaborabili con qualsiasi programma di trattamento testi (es. Word).
È possibile scaricare un esempio di stampa completo sul sito www.edilclima.it, nella sezione dedicata al software EC700 - Calcolo prestazioni termiche dell’edificio.
 
Archivi
EC700 è corredato da archivi di supporto esaurienti, costantemente aggiornati e aggiornabili anche a cura dell'utente:
  • archivio dei dati climatici degli 8000 comuni d'Italia, secondo UNI 5364, UNI 10349, UNI 10339, DPR 412/93, DM 6.8.94 e successivi decreti ministeriali (l'archivio è aggiornato agli ultimi decreti che hanno modificato i dati climatici dei comuni - l'elenco completo è disponibile sul sito www.edilclima.it);
  • archivio dei materiali edili secondo UNI 10351, UNI 10355 e UNI EN ISO 10456 contenente più di 1000 codici;
  • archivio delle strutture precalcolate, compilato con circa 300 strutture di vario tipo;
  • archivio dei ponti termici lineari secondo UNI EN ISO 14683 con disegni schematici per facilitarne la scelta;
  • archivio generatori, pompe di calore e generatori di aria calda.
 
MODULI CORRELATI 
EC705 - Certificato energetico per la compilazione e la stampa dell’attestato di certificazione energetica in conformità al D.M. 26.06.2009 - Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici.
EC701 - Progetto e verifiche edificio-impianto per effettuare le verifiche di legge, la stampa della relazione tecnica in conformità al DPR n. 59/09, la stampa dell’attestato di qualificazione energetica in conformità al DM 26.06.2009 (Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici) e la stampa dei dati di calcolo utili alla compilazione on-line dell’attestato di qualificazione energetica ai fini della richiesta di detrazione del 55%. 
EC706 - Potenza estiva per il calcolo del fabbisogno estivo di potenza, secondo il metodo dei fattori di accumulo (Carrier - Pizzetti). 
EC709 - Ponti termici per calcolare il valore di trasmittanza termica lineare di diverse tipologie di ponte termico al variare dei parametri progettuali di maggior interesse, secondo la procedura dettagliata prevista dalle norme UNI EN ISO 14683 ed UNI EN ISO 10211.
EC780 - Regione Lombardia per effettuare le verifiche e la stampa della relazione tecnica richiesta dalla DGR n. 8/8745 ed esportare il file formato XML, successivamente elaborabile con il software CENED+. 
EC781 - Regione Piemonte per effettuare le verifiche e la stampa della relazione tecnica richiesta dalla DGR n. 46-11968 e per ricavare i dati necessari per la compilazione on-line dell’attestato di certificazione energetica (sistema SICEE). 
EC782 - Regione Emilia Romagna per effettuare le verifiche e la stampa della relazione tecnica richiesta dalla DGR n. 1362/2010 e per ricavare i dati necessari per la compilazione on-line dell’attestato di certificazione energetica (sistema SACE). 
EC783 - Regione Liguria per effettuare le verifiche richieste dal Regolamento regionale n. 1 del 22.01.2009, redige la relativa Relazione Tecnica ed esporta il file XML, successivamente elaborabile con il software CELESTE. 
EC712 - Solare termico per stimare l’energia solare prodotta dall’impianto ed utilizzabile per il riscaldamento degli ambienti e/o per la produzione di acqua calda sanitaria. 
EC713 - Solare fotovoltaico per stimare in modo analitico (UNI EN ISO 15316-4-6) l’energia elettrica prodotta dall’impianto.
EC720 - Interventi migliorativi per stimare possibili interventi di riqualificazione energetica dell’edificio e scegliere quello più favorevole dal punto di vista dei costi e dei benefici.
EC779 - Protocollo Itaca per calcolare il punteggio dei criteri previsti dal Protocollo Itaca 2011, per edifici ad uso residenziale o uffici e per interventi di nuova costruzione o ristrutturazione.
 

Scheda tecnica e filmato dimostrativo

GALLERIA IMMAGINI


È UN PRODOTTO

EDILCLIMA
Via Vivaldi 7
28021 Borgomanero (NO)
Italy
Tel. 0322.835816
Fax 0322.841860



Vedi la scheda azienda di EDILCLIMA
Vedi la scheda azienda di EDILCLIMA

ALTRI PRODOTTI


EC701 - PROGETTO E VERIFICHE EDIFICIO-IMPIANTO

Il modulo EC701 funziona solo in abbinamento al programma EC700 – Calcolo prestazioni termiche dell’edificio per la valutazione delle prestazioni energetiche degli edifici (sia invernali che estive) in conformità alle Specifiche Tecniche UNI/TS 11300 parte 1 e 2.
Visualizza la scheda prodotto

EC705 - CERTIFICATO ENERGETICO

EC705, in abbinamento al programma EC700, è specifico per i certificatori energetici e permette la compilazione e la stampa dell’attestato di certificazione energetica (D.M. 26.06.2009).
Visualizza la scheda prodotto

EC706 - POTENZA ESTIVA

EC706, in abbinamento al programma EC700, effettua il calcolo del fabbisogno estivo di potenza, secondo il metodo dei fattori di accumulo (Carrier-Pizzetti).
Visualizza la scheda prodotto

EC780 Regione Lombardia
EC781 Regione Piemonte
EC782 Regione Emilia Romagna
EC783 Regione Liguria NEW

EC780, EC781, EC782, EC783 sono i moduli che, in abbinamento a EC700, consentono ai professionisti di effettuare la certificazione energetica secondo quanto previsto dalle rispettive regioni.
Visualizza la scheda prodotto

EC712 - SOLARE TERMICO
EC713 - SOLARE FOTOVOLTAICO

EC712 consente di effettuare un’accurata valutazione dell’energia prodotta da sistemi solari termici. EC713 consente valutare la producibilità di un impianto fotovoltaico.
Visualizza la scheda prodotto

EC714 - IMPIANTI GEOTERMICI

Il nuovo software EC714 permette di dimensionare impianti realizzati con pompe di calore geotermiche a bassa entalpia.
Visualizza la scheda prodotto

EC633 Dimensionamento camini

Il software per il dimensionamento dei camini singoli secondo UNI EN 13384-1, dei collettori fumi secondo UNI EN 13384-2 e delle canne collettive asservite ad apparecchi di tipo B e C secondo UNI 10640 e UNI 10641.
Visualizza la scheda prodotto

EC635 Reti idriche

Il programma RETI IDRICHE risolve in modo ottimale le problematiche relative al dimensionamento delle reti idriche seguendo le più aggiornate normative disponibili. Comprende il nuovissimo Input Grafico tridimensionale.
Visualizza la scheda prodotto

EC641 Reti gas

Il software dimensiona automaticamente le reti di distribuzione del gas, sia a maglia aperta che chiusa (anche a più maglie)
Visualizza la scheda prodotto

EC674 – RELAZIONI VIGILI DEL FUOCO

Programma per la stesura rapida ed assistita delle relazioni di parere di conformità secondo DM 4.5.98, aggiornato con tutti i decreti e le circolari pubblicati fino al 30.9.2010.
Visualizza la scheda prodotto

EC611 - IMPIANTI TERMICI - APPARECCHI e TUBAZIONI

Il programma esegue il dimensionamento e disegno automatico dei pannelli radianti a pavimento, sia per il riscaldamento che per raffrescamento, risolvendo in modo ottimale le fasi di input grafico (planimetrico ed assonometrico) e di visualizzazione dello schema (vista 3D).
Visualizza la scheda prodotto

EC634 – RELAZIONE TECNICA ISPESL
EC636 – DISPOSITIVI ISPESL

I programmi EC634 ed EC635 consentono il dimensionamento dei dispositivi ISPESL e la compilazione della denuncia d’impianto.
Visualizza la scheda prodotto

EC649 – RIVELATORI DI INCENDIO

Il programma dimensiona automaticamente gli impianti di rivelazione e segnalazione di incendio secondo la norma UNI 9795:2010.
Visualizza la scheda prodotto

EC720 INTERVENTI MIGLIORATIVI

EC720 è stato creato appositamente per i progettisti termotecnici che hanno la necessità di effettuare veloci stime su possibili interventi di riqualificazione energetica dell’edificio.
Visualizza la scheda prodotto

EC610 CONTABILIZZAZIONE E RIPARTIZIONE SPESE

Programma finalizzato al progetto dell’impianto di contabilizzazione ed alla ripartizione delle spese di esercizio (secondo la norma UNI 10200).
Visualizza la scheda prodotto

EC777 – MODULISTICA VIGILI DEL FUOCO

Compila automaticamente i dati anagrafici dei modelli DICH-CERT in .RTF per le dichiarazioni e certificazioni da allegare alla domanda di sopralluogo, ai sensi della Lettera circolare n.P515/4101 sott.72/E.6 del 24.4.08 del Ministero dell’Interno – Dip. vigili del Fuoco.
Visualizza la scheda prodotto

EC740 RETI IDRANTI E NASPI

Il programma dimensiona automaticamente le reti antincendio con idranti (idranti a muro, a colonna soprasuolo, in pozzetto sottosuolo, naspi).
Visualizza la scheda prodotto

EC742 IMPIANTI SPRINKLER

Il modulo EC742 Impianti sprinkler funziona solo in abbinamento al modulo base EC740 Reti idranti e naspi. Permette di dimensionare automaticamente gli impianti di spegnimento a pioggia (sprinkler).
Visualizza la scheda prodotto

AUTODESK® Building Design Suite

Autodesk® Building Design Suite è una soluzione che riunisce in un unico pacchetto, pratico ed economico, tutti gli strumenti che consentono ai professionisti del settore architettonico di gestire i workflow CAD e di Building Information Modeling (BIM).
Visualizza la scheda prodotto


EC779 Protocollo ITACA

Il programma EC779 - Protocollo Itaca consente di calcolare il punteggio dei criteri previsti dal Protocollo Itaca 2011, per edifici ad uso residenziale od uffici e per interventi di nuova costruzione o ristrutturazione di edifici esistenti. 


Visualizza la scheda prodotto




MODULO RICHIESTA INFORMAZIONI

Se sei già registrato ad Edilio inserisci email e password: compileremo il form con i tuoi dati e richiedere informazioni alle aziende sarà ancora più veloce!
Email:    Password:      Password dimenticata?
Non sei ancora registrato? L'iscrizione al portale è gratuita e ti offre molti vantaggi. Registrati subito!

I campi contrassegnati da * sono obbligatori
Per favore controlla di avere compilato correttamente i seguenti campi:

Dati personali

Informazioni richieste


Preferisco essere contattato tramite



esprimendo il consenso all'utilizzo degli strumenti sopra indicati per l'invio
delle informazioni richieste.


Autorizzazione al trattamento dei dati

Informativa ex D. LGS. n. 196/’03 – BolognaFiere spa, tratta, in qualità di Titolare del trattamento, i tuoi dati personali, liberamente conferiti, al fine di comunicare la tua richiesta di informazioni alla società indicata nella scheda prodotto (che tratterà tali dati, in qualità di autonomo Titolare del trattamento, per contattarti e fornirti il servizio richiesto), di documentare l'avvenuta corretta comunicazione dei dati e per elaborazioni statistiche in forma anonima. Potrai sempre esercitare i diritti di cui all'articolo 7 del D.Lgs. n. 196/03 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") fra cui il diritto di accedere gratuitamente ai dati, di ottenerne senza ritardo l'aggiornamento e la cancellazione per violazione di legge, etc. scrivendo a privacy@bolognafiere.it ove è possibile richiedere anche l’elenco aggiornato degli eventuali Responsabili del trattamento. I tuoi dati saranno trattati da incaricati del trattamento preposti alla gestione del servizio.




Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio