Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Toscana. Inquinamento acustico, dalla Regione quasi 3 milioni di euro per scuole e strade

Toscana. Inquinamento acustico, dalla Regione quasi 3 milioni di euro per scuole e strade
TAG:
isolamento acustico

Vota questa notizia (1 voti):


Condividi:
      
Invia ad un amico
Stampa



La Regione finanzia una serie di interventi perché alunni e studenti siamo meno esposti all’inquinamento acustico. La giunta, su proposta dell’assessore Anna Rita Bramerini, ha stanziato 2 milioni e 900mila euro per realizzare opere “antirumore” soprattutto nelle scuole di alcuni comuni toscani.

Deliberato con l’obiettivo di ridurre la percentuale di popolazione esposta all’inquinamento acustico, come dettato dal Piano di azione ambientale, lo stanziamento interessa principalmente scuole inserite in contesti urbani molto rumorosi a causa del traffico dei Comuni di Firenze, Calenzano, Carrara, Prato, San Giuliano Terme, Livorno e Rosignano Marittimo.

Si tratterà di sostituire gli infissi, fare interventi correttivi del clima acustico delle aule, ad esempio tramite controsoffitti, barriere acustiche, ma anche con rallentatori di velocità, riorganizzazione del traffico e posa di asfalti con caratteristiche fonoassorbenti sulla viabilità nell’intorno della scuola interessata.

Regioni.it


@edilio_it



Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio