Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Sismica

Ordina per:
Risultati per pagina:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >>
Sisma in Emilia. Il punto degli interventi di ricostruzione

#Sisma in Emilia. Il punto degli interventi di #ricostruzione

Completata la verifica preliminare dei danni a immobili pubblici o tutelati, insieme ai Comuni, al Ministero dei Beni culturali e alle Curie, sono state raccolte 2.326 proposte di intervento per un importo di 1,4 miliardi di euro, di cui 984 milioni (il 70%) per i beni tutelati. A breve sarà predisposto il programma condiviso per immobili che vanno dalle scuole ai Municipi, da beni ecclesiastici a strutture sanitarie.
Edilizia. Il nesso tra corruzione nel settore edile e morti causate da terremoti

#Edilizia. Il nesso tra corruzione nel settore edile e morti causate da #terremoti

“L’83% dei morti causati dal crollo degli edifici durante un terremoto si verifica in paesi corrotti.”
È quanto emerge da uno studio condotto dai professori Nicholas Ambraseys, dell’Imperial College of London, e Roger Bilham dell’University Colorado at Boulder, e pubblicato sulla rivista Nature che approfondisce il legame tra corruzione nel settore edile e morti causate dai terremoti per collasso degli edifici.
Emilia-Romagna. Sisma, continua l'opera di messa in sicurezza delle imprese

Emilia-Romagna. #Sisma, continua l'opera di messa in #sicurezza delle imprese

Riapertura di finestra del bando Inail per la concessione di contributi per interventi di rimozione delle carenze strutturali dei capannoni e di miglioramento sismico. Le novità introdotte dall'ordinanza n. 52 del 29 aprile 2013. L'assessore Muzzarelli: "Aumentare la sicurezza del patrimonio industriale e dei lavoratori".
Terremoti. Diffondere la cultura della prevenzione

Terremoti. Diffondere la cultura della prevenzione

Alla luce degli eventi sismici di L'Aquila e l'Emilia, gli esperti sottolineano la necessità di sensibilizzare i cittadini rispetto al tema della prevenzione e di sollecitare le Istituzioni affinché agiscano in questa stessa direzione. Il parere degli esperti.
Sisma in Emilia. Quasi 31 milioni per la ricostruzione

#Sisma in Emilia. Quasi 31 milioni per la #ricostruzione

Teatri, scuole, municipi, strutture sanitarie rinascono anche grazie agli oltre 30 milioni e 679 mila euro provenienti da donazioni finora raccolte con Sms solidali, concertoni, erogazioni liberali provenienti da una miriade di gesti di generosità, grandi e piccoli, che hanno reso disponibili i fondi necessari per la copertura, parziale o totale, di decine di progetti di ricostruzione nelle aree colpite dal sisma dello scorso maggio.
Prevenzione rischio sismico. In GU l'ordinanza che disciplina i contributi per il 2012

Prevenzione rischio #sismico. In GU l'ordinanza che disciplina i contributi per il 2012

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 50 del 28 febbraio 2013 è stata pubblicata l’ordinanza di protezione civile n. 52 che disciplina i contributi per gli interventi di prevenzione del rischio sismico previsti dall’art.11 della legge 77 del 24 giugno 2009, relativamente ai fondi disponibili per l’annualità 2012. Il Piano nazionale per la prevenzione del rischio sismico, avviato dopo il terremoto in Abruzzo del 6 aprile 2009 prevede lo stanziamento di 965 milioni di euro in 7 anni, per realizzare interventi di mitigazione del rischio sismico sull’intero territorio nazionale.
Emilia. Altri 22,7 mln per la ricostruzione nelle zone colpite dal sisma

Emilia. Altri 22,7 mln per la #ricostruzione nelle zone colpite dal #sisma

Ammontano a 22,7 milioni di euro le risorse per assicurare il ripristino, la riparazione degli interventi di edilizia residenziale pubblica con danni classificati 'E pesanti' e per altri interventi. E' quanto stabilisce l'ordinanza (la numero 24 del 1 marzo 2013) emanata dal Commissario delegato alla ricostruzione e presidente della Regione Vasco Errani per quanto attiene al patrimonio residenziale pubblico.
Sisma in Abruzzo. Progetto CASE sotto accusa della Corte dei Conti UE

#Sisma in Abruzzo. Progetto CASE sotto accusa della Corte dei Conti UE

Costi eccessivi di costruzione e uso non appropriato dei fondi europei. Sono le due principali osservazioni critiche che la Corte dei conti europea ha espresso nei confronti del progetto Case - complessi antisismici sostenibili ed ecocompatibili - avviato dopo il sisma che ha colpito l'Abruzzo il 6 aprile del 2009.
Edilizia scolastica. Umbria stanzia 1 mln 400 mila euro contro rischio sismico

#Edilizia scolastica. Umbria stanzia 1 mln 400 mila euro contro rischio #sismico

Ammontano a un milione 400 mila euro le risorse stanziate dalla Giunta regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessorato all’istruzione, nell’ambito del Programma straordinario di interventi strutturali di riduzione del rischio sismico nelle scuole pubbliche. I finanziamenti, derivanti dai fondi comunitari POR FESR 2007-2013, serviranno a realizzare interventi di particolare urgenza in edifici scolastici di proprietà degli enti locali.
Ordina per:
Risultati per pagina:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >>




Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio