Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Sismica

Ordina per:
Risultati per pagina:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >>
Terremoti, la prevenzione è l'unica arma per contenere i danni

#Terremoti, la #prevenzione è l'unica arma per contenere i danni

E' la prevenzione l'unica arma per difendersi dai terremoti, limitandone il più possibile i danni, e la lezione dei sismi più violenti avvenuti in passato può aiutare a tenere alta la guardia: parola del sismologo Alessandro Amato, dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.
Sisma. In ER arriva la formazione specifica per ricostruire il territorio

#Sisma. In ER arriva la formazione specifica per #ricostruire il territorio

Formazione specifica per ricostruire il territorio dopo il terremoto e 'fabbricare il futuro', finanziata dagli assessorati regionali alla Formazione e alla Programmazione urbanistica dell'Emilia-Romagna con il coordinamento del Centro ricerche urbane, territoriali e ambientali (Cruta) dell'Università di Ferrara.

Riduzione rischio sismico: 1,3 mln a 9 comuni reggiani

Riduzione rischio #sismico: 1,3 mln a 9 comuni reggiani

Una somma complessiva di 1,3 milioni di euro a fondo perduto destinata agli abitanti di nove comuni montani del Reggiano per realizzare interventi di prevenzione e mitigazione del rischio sismico su edifici privati. Nel dettaglio, si tratta della terza, di sette annualità di contributi previsti dal Programma per la riduzione del rischio sismico.
Protezione sismica di edifici in muratura. Enea sperimenta nuove tecniche di rinforzo

Protezione #sismica di edifici in muratura. #Enea sperimenta nuove tecniche di rinforzo

ENEA e Università Roma Tre hanno dato inizio ad un ciclo di prove sismiche sulle tavole vibranti per verificare la resistenza di nuove tecniche di rinforzo applicate agli edifici in muratura dei centri storici italiani. Per realizzare queste prove sono stati costruiti degli edifici in scala reale, nei quali è stata riprodotta anche la connessione tra le pareti tipica delle case in muratura delle diverse tipologie edilizie molto diffuse nei centri storici delle città italiane e nelle zone pedemontane e montane dell’Appennino.
Assicurare un edificio contro i rischi da calamità naturali? Una proposta Enea

Assicurare un #edificio contro i rischi da #calamità naturali? Una proposta #Enea

Nato da una proposta di ENEA, il disegno di legge “Istituzione di un’assicurazione obbligatoria contro i rischi derivanti da calamità naturali, nonché di un Fondo per la sicurezza e l’efficienza energetica degli edifici” prevede l’istituzione di un’assicurazione obbligatoria a fronte di eventi naturali, inclusi terremoti, frane e alluvioni; un fondo permanente per il miglioramento della sicurezza strutturale e dell’efficienza energetica (FSE). Il parere dell'esperto Enea, Paolo Clemente.
Post-emergenza terremoto e rigenerazione urbana. Se ne parla a Modena

Post-emergenza #terremoto e rigenerazione urbana. Se ne parla a Modena

Il terremoto che ha colpito l'Emilia Romagna, la Lombardia ed il Veneto nel maggio dello scorso anno ha rinnovato la necessità di confronto e dibattito sul rapporto tra emergenza e ricostruzione. per approfondire il tema, è in programma il 20 novembrea Modena il seminario dal titolo "Post-emergenza terremoto, prima e dopo l'emergenza: metodologie per il recupero e la rigenerazione di tessuti urbani interessati da eventi sismici".
Sisma. In Emilia, 20 mln per la messa in sicurezza di fabbricati agricoli

#Sisma. In #Emilia, 20 mln per la messa in sicurezza di fabbricati agricoli

Venti milioni di euro dalla regione Emilia Romagna per la messa in sicurezza dei prefabbricati agricoli.
E' quanto previsto dal bando del Programma di sviluppo rurale approvato dalla giunta regionale e rivolto alle imprese agricole, di trasformazione e commercializzazione nei comuni dell'area del cratere nelle province di Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara e Piacenza. Le domande di contributo possono essere presentate fino al 3 febbraio 2014.
Prevenzione e rischio sismico in Italia. A Bologna il Convegno Nazionale

Prevenzione e rischio sismico in Italia. A Bologna il Convegno Nazionale "Seismic Academy"

L’Italia è uno dei Paesi del Mediterraneo con un maggior rischio sismico. Gli episodi sismici degli ultimi anni hanno reso questo tema estremamente rilevante e di assoluta importanza. E’ necessario, quindi, approfondire gli studi e progettare elementi strutturali e non strutturali in zone sismiche che possano risolvere le problematiche derivanti da un fenomeno naturale da sempre “vicino” al nostro Paese. A Bologna il Convegno nazionale "Seismic Academy". Tra i relatori il prof. Marco Savoia, Direttore del Comitato scientifico SAIE 2013.
Basilicata. 32 mln per la messa sicurezza delle scuole in zona sismica

Basilicata. 32 mln per la messa #sicurezza delle scuole in zona #sismica

Studiare in sicurezza e contribuire alla ripresa economica regionale. E’ con questo obiettivo che il Dipartimento Infrastrutture ed il governo regionale della Basilicata hanno definito il “Programma di messa in sicurezza e di miglioramento del patrimonio scolastico regionale”, che può contare su un finanziamento di 35,260 milioni di euro, assegnati alla Basilicata con la delibera Cipe88/2012 “Fondo per lo sviluppo e la coesione 2007/2013”.
Come valutare il livello di vulnerabilità sismica degli edifici? Il prof. Manfredi ne parla a SAIE

Come valutare il livello di vulnerabilità #sismica degli edifici? Il prof. Manfredi ne parla a SAIE

Si svolge il 17 ottobre in occasione della 49° edizione di SAIE il seminario sul tema "Vulnerabilità delle costruzioni esistenti. Edilizia abitativa e centri storici" che avrà come keynote speaker il prof. Gaetano Manfredi, docente presso l’Università di Napoli Federico II. "L’attuale stato delle conoscenze scientifiche consente di attivare diverse efficaci azioni di prevenzione e gestione del rischio sismico a partire dal processo di valutazione della sicurezza degli edifici esistenti che rappresenta il primo passo per definire gli strumenti, le strategie e le tecniche di intervento."
Costruire in zona sismica. Acciaio e legno vs cemento armato. Chi vince la sfida?

Costruire in zona #sismica. Acciaio e legno vs cemento armato. Chi vince la sfida?

Intervista di Edilio al prof. Giovanni Plizzari, membro del Comitato di Indirizzo SAIE 2013 e docente presso l'Università di Brescia. Da un punto di vista sismico, le costruzioni in acciaio e legno sono più sicure di quelle in calcestruzzo armato? Il tema sarà affrontato nell'ambito del convegno "La sicurezza degli edifici prefabbricati in zona sismica" che CTE, il Collegio dei Tecnici della Industrializzazione Edilizia, organizza al SAIE (Bologna, 16-19 ottobre)
Ordina per:
Risultati per pagina:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >>




Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio