Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Sismica

Ordina per:
Risultati per pagina:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >>
La messa in sicurezza degli edifici danneggiati dal sisma: l’esperienza dell’Aquila

La messa in #sicurezza degli edifici danneggiati dal #sisma: l’esperienza dell’Aquila

Una vasta e innovativa operazione provvisionale per la messa in sicurezza del centro storico aquilano è stata realizzata nel dopo sisma. Tale intervento, diffuso e non invasivo, permetterà di eseguire le successive opere di restauro. Luciano Marchetti, Vice Commissario per la tutela dei Beni Culturali nel territorio colpito, descrive l’esperienza fatta e presenta il libro che ripercorre, con dovizia di particolari tecnici e immagini, i risultati delle avanzate e innovative messe in sicurezza realizzate.
Sisma: drone sorvola teatro Mirandola, recupero in tre anni

#Sisma: drone sorvola teatro Mirandola, recupero in tre anni

Un drone ha sorvolato il Teatro Nuovo di Mirandola per realizzare una dettagliata mappatura dell'edificio, funzionale al suo recupero, previsto in tre anni. Il drone è salito a 50 metri e ha scattato una foto ogni due secondi. Ne ha fatte complessivamente un centinaio nel corso del suo volo di tre minuti, sufficienti per eseguire il rilievo fotogrammetrico dall'alto.

Ferrara, una città laboratorio sul rischio sismico

#Ferrara, una città laboratorio sul rischio #sismico

Ferrara sembra pronta a diventare una smart city grazie al progetto Clara, un acronimo per CLoud plAtform and smart underground imaging for natural Risk Assessment, finalizzato allo sviluppo di sensori, tecnologie e sistemi innovativi per la diagnostica non invasiva del sottosuolo per la mitigazione del rischio sismico e idrogeologico in aree urbane. Il progetto è stato presentato pubblicamente da sindaci, tecnici e operatori delle città e delle aziende coinvolte, insieme al Rettore e a docenti dell’Università di Ferrara.
Sisma in Emilia. In arrivo fondo privato e bandi per Pmi che investono in ricerca e innovazione

#Sisma in Emilia. In arrivo fondo privato e bandi per Pmi che investono in #ricerca e #innovazione

Verranno premiate le piccole e medie imprese emiliano romagnole colpite dal sisma del 2012 e che svolgono attività di ricerca e innovazione. È stato infatti pubblicato un Bando alimentato da un Fondo privato costituito presso Confindustria Emilia-Romagna grazie alla donazione anonima di un imprenditore. Il bando servirà a finanziare progetti di investimento finalizzati a introdurre innovazione nelle imprese.
Sisma in Abruzzo. Il Cipe sblocca 545 milioni per la ricostruzione

#Sisma in Abruzzo. Il Cipe sblocca 545 milioni per la #ricostruzione

Buone notizie per la ricostruzione post sisma in Abruzzo. Il Cipe ha infatti sbloccato 545 milioni che garantiranno la prosecuzione della ricostruzione dell'edilizia privata post sisma in Abruzzo e l'apertura di nuovi cantieri. Il Cipe ha sbloccato circa 387 milioni di euro, assegnando inoltre circa 142,5 milioni al Comune dell'Aquila, su nuovi fondi stanziati dalla legge di stabilità n. 147/2013. Per i Comuni fuori dal cratere sismico il Cipe ha sbloccato, sempre per la ricostruzione di immobili privati, circa 16 milioni di euro.
Sisma in Emilia: prorogate le scadenze per la ricostruzione di abitazioni e imprese

#Sisma in #Emilia: prorogate le scadenze per la #ricostruzione di abitazioni e imprese

In Emilia tutte le imminenti scadenze relative alle pratiche per la ricostruzione delle abitazioni e delle imprese dopo il sisma di due anni fa saranno prorogate a causa del maltempo. I dettagli delle scadenze di ciascun adempimento saranno contenuti in un'ordinanza del presidente della Regione e Commissario delegato alla Ricostruzione Vasco Errani che sarà emanata nei prossimi giorni.
Ricostruzione in Emilia. 17,5 mln per realizzare edifici pubblici temporanei

#Ricostruzione in Emilia. 17,5 mln per realizzare edifici pubblici temporanei

Ricostruzione post-sisma, 17,5 milioni di euro per la realizzazione di edifici pubblici temporanei nelle aree colpite dal sisma. E' quanto stabilisce l'ordinanza del Commissario delegato alla ricostruzione Vasco Errani. Gli interventi saranno realizzati nei comuni di Mirandola, San Felice sul Panaro, Nonantola, Castelfranco Emilia, Concordia sulla Secchia, Finale Emilia, Medolla e Sant’Agostino.
Beni culturali. I Bronzi di Riace poggiano su basi antisismiche ENEA

Beni culturali. I Bronzi di Riace poggiano su basi #antisismiche ENEA

Le nuove basi antisismiche sono realizzate in marmo di Carrara e assicurano il massimo isolamento delle statue nei confronti delle sollecitazioni dei terremoti nelle direzioni orizzontali e verticali. In presenza di un terremoto sarà la parte sottostante della base a subire l’azione sismica e si potrà muovere con il terreno senza trasmettere alla parte superiore le sollecitazioni.
Terremoti, la prevenzione è l'unica arma per contenere i danni

#Terremoti, la #prevenzione è l'unica arma per contenere i danni

E' la prevenzione l'unica arma per difendersi dai terremoti, limitandone il più possibile i danni, e la lezione dei sismi più violenti avvenuti in passato può aiutare a tenere alta la guardia: parola del sismologo Alessandro Amato, dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.
Ordina per:
Risultati per pagina:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >>




Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio