Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

#Sicurezza nei luoghi di lavoro. L'importanza della formazione

Sicurezza nei luoghi di lavoro. L'importanza della formazione
TAG:
involucro, materiali, recupero, sicurezza cantieri

Vota questa notizia (2 voti):


Condividi:
      
Invia ad un amico
Stampa



Indispensabile formare figure di riferimento preparate per la sicurezza nei luoghi di lavoro
L’appello giunge dal Procuratore Raffaele Guariniello a margine del convegno svoltosi martedì 6 maggio sul Rischio Elettrico e la nuova norma CEI 11-27 4° edizione, organizzato da Vega Formazione e Vega Engineering con Aiesil.

Un incontro prezioso soprattutto per una regione come il Veneto che nel primo trimestre 2014; al secondo posto nella graduatoria delle morti sul lavoro.

“Contribuire a diffondere la sicurezza nei luoghi di lavoro è fondamentale per arrestare una triste quotidianità fatta di infortuni e, purtroppo, anche di morti. E diventa ancor più importante se a farlo è una delle voci più autorevoli nel nostro Paese quando si parla di lotta agli evasori della sicurezza nei luoghi di lavoro”.

Mauro Rossato, Presidente dell’Osservatorio Sicurezza sul Lavoro Vega Engineering, esprime soddisfazione per la partecipazione del procuratore torinese Raffaele Guariniello al convegno svoltosi a Padova martedì 6 maggio. A margine dell’incontro, infatti, Guariniello ha sottolineato l’importanza della diffusione della cultura della sicurezza anche attraverso incontri di formazione che possano preparare figure competenti in grado di tutelare la quotidianità tutti i lavoratori.

Un messaggio che prende ancor più forza in una regione come il Veneto che nel primo trimestre 2014 risulta essere seconda a livello nazionale per numero di morti bianche (tutti i dati sono disponibili gratuitamente sul sito www.vegaengineering.com)

Ad assistere a questa speciale ‘lectio magistralis’ del procuratore torinese un centinaio tra tecnici e professionisti coinvolti in una giornata dedicata alla Nuova Norma CEI 11-27 IV Edizione, ovvero all'ultimo riferimento normativo per l'esecuzione in sicurezza dei lavori sugli impianti elettrici, allineandosi alla Nuova Norma Europea CEI EN 50110-1:2014 e al D.Lgs. 81/08.

Una disciplina fondamentale che non coinvolge solo chi opera direttamente con gli impianti elettrici, ma anche tutti coloro che nello svolgimento della propria attività si trovano, anche occasionalmente, in situazioni a rischio elettrico.

Con Raffaele Guariniello, sono intervenuti: l’ingegner Federico Maritan, Direttore Tecnico di Vega Engineering ed Anna Zampieron, Foro di Venezia Studio Legale Associato Ticozzi Sicchiero Vianello Dalla Valle Zampieron.


@edilio_it



Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio