Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Restauro edilizio

Ordina per:
Risultati per pagina:
1 2 3 4 5 6
Edilizia scolastica, sbloccati 905 mln per 1300 interventi

Edilizia scolastica, sbloccati 905 mln per 1300 interventi

"L'edilizia scolastica è sempre stata una priorità di questo governo e continua a esserlo. Lo dimostra il decreto firmato oggi grazie al quale, per la prima volta, il nostro Paese si dota di una Programmazione nazionale pluriennale di interventi sulla base delle priorità indicate dalle Regioni nei piani che ci hanno inviato a fine aprile e che oggi approviamo definitivamente". Le parole del ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini
Beni culturali. Dagli Architetti l'invito a coniugare tutela e riuso

Beni culturali. Dagli Architetti l'invito a coniugare tutela e riuso

"Così come cambiano l'urbanistica e l'architettura, deve cambiare anche l'approccio alla tutela, valorizzando i principi di riuso dell'esistente e coniugando la tutela di edifici e paesaggi con la vita contemporanea”. E' stato questo l'appello di Freyrie, presidente del CNAPPC nel corso del convegno "Il nuovo futuro dell'antico - La riforma Franceschini".
Lazio, edilizia scolastica. Concluso il recupero di una scuola storica

#Lazio, edilizia scolastica. Concluso il recupero di una #scuola storica

Recupero e valorizzazione del patrimonio in relazione alla fondamentale tutela degli edifici scolastici: sono i punti focali che sorreggono i lavori di riqualificazione dello storico plesso scolastico Ex Gil di Viale Adriatico, a Roma, nel quartiere di Montesacro. I lavori si sono conclusi proprio questa settimana, ed entro l'estate sarà pronto anche l'impianto sportivo interno.
Beni culturali. Enea realizza interventi di biorestauro grazie a processi biotecnologici

Beni culturali. Enea realizza interventi di biorestauro grazie a processi biotecnologici

La microbiologia sta assumendo un ruolo sempre più importante nel settore dei beni culturali, per lo studio del deterioramento delle opere d’arte causato da microrganismi, ma soprattutto per il biorestauro, ovvero l’impiego di microrganismi e dei loro prodotti come supporto o alternativa ai tradizionali metodi di restauro, quando essi si rivelino inefficaci o pericolosi per la salute degli operatori e per l’integrità dell’opera.
Decreto del fare. Parola d'ordine: ricostruire l'esistente

#Decreto del fare. Parola d'ordine: #ricostruire l'esistente

“Ripartire ricostruendo l’esistente” è stata la proposta che Andil, l'associazione che rappresenta l'intero settore del laterizio, ha lanciato venerdì 14 giugno, in occasione dell’Assemblea generale 2013. Oggi, tale proposta trova una risposta nel “decreto del fare” che finalmente estende le agevolazioni fiscali anche alla demolizione e ricostruzione, senza il vincolo della sagoma.
Restauro. Al via l'intervento per il Ponte di Rialto a Venezia

#Restauro. Al via l'intervento per il Ponte di Rialto a Venezia

Prenderà il via sabato prossimo l'installazione di un sistema di punti sensibili (circa 90 prismi ottici) sulla superficie del Ponte di Rialto che, mediante una campagna di rilievi della durata di 1 anno, con cadenza mensile, consentirà di misurare e monitorare gli spostamenti del Ponte; dalla prima settimana di marzo inoltre verrà avviata l'indagine geotecnica delle fondazioni del Ponte e dei terreni su cui poggia, la durata sarà di circa 3 mesi e si svilupperà in 9 stazioni di perforazione successive che coinvolgeranno gli attacchi a terra del ponte.
Progettare recupero. Il consolidamento della memoria

Progettare recupero. Il consolidamento della memoria

Come limitare i fenomeni di dissesto delle strutture. L’intervento di restauro del campanile dei Santi Maurizio e Bibbiana modifica radicalmente la compagine architettonica del manufatto implicando sostanziali cambiamenti all’assetto della struttura.
Beni culturali Restauro: verso una soluzione il problema della qualificazione degli operatori

Beni culturali Restauro: verso una soluzione il problema della qualificazione degli operatori

Positivo il giudizio dei sindacati Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil sull’incontro dei giorni scorsi convocata dal sottosegretario del ministero dei Beni Culturali, architetto Cecchi, per discutere della disciplina di qualificazione dei restauratori e della modifica dell'art. 182 del Codice dei Beni Culturali. In una nota i sindacati sottolineano come “comincia ad intravvedersi la reale possibilità di risolvere, in tempi brevi, l'annosa problematica della qualificazione degli operatori del comparto.
Ordina per:
Risultati per pagina:
1 2 3 4 5 6




Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio