Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    
Categorie:  

Protezioni Anticaduta

icona-tractel

 

 

 

SICUREZZA NEI LAVORI IN QUOTA

In base all’Art. 16 del DPR 164/56, vi è l’obbligo di utilizzo di dispositivi anticaduta per lavori da eseguirsi ad una altezza maggiore di 2m qualora non vi siano protezioni collettive (vedi PARAPETTI TEMPORANEI). Per quanto riguarda le necessità di accesso in quota, gli impieghi dei DPI anticaduta si rivolgono a vari settori: edilizia, industria, telecomunicazioni (pali, ripetitori, tralicci). Il rischio di caduta nel vuoto si manifesta sia in applicazioni in superficie verso l’alto (torri, tralicci) sia verso il basso (pozzi, condutture fognarie).
Tractel è in grado di fornire una gamma di prodotti in grado di soddisfare qualsiasi esigenza per l’industria, la gestione delle linee elettriche e telecomunicazioni, estrazione petrolifera, settore boschivo ecc. Gli elementi fondamentali per la sicurezza in quota sono: imbracatura (normativa europea EN 361), dissipatore di energia (EN 355, EN 353 e EN 360) punto di ancoraggio (EN 795). Per quanto riguarda i DPI di Terza Categoria, Tractel propone tre gamme di prodotti: EASY TRAC con prodotti di base; VERTYTRAC, comprendente prodotti più specifici per l’industria e l’edilizia, ELYTRAC, che comprende prodotti di elevato livello per applicazioni particolari (soccorso, settore boschivo, lavori su tralicci). In quanto dispositivi di protezione di Terza Categoria, la legge prevede un’adeguata formazione per l’utilizzo dei DPI anticaduta: FORMAZIONE.
Per una panoramica completa, PROTEZIONE ANTICADUTA - LAVORI IN QUOTA

 

IMPIANTI ANTICADUTA PER LA MESSA IN SICUREZZA DI COPERTURE

Onde predisporre un adeguato ambiente di lavoro è necessario realizzare un impianto anticaduta atto a consentire l’accesso in sicurezza sulle coperture per le manutenzioni successive alla realizzazione. A tal proposito varie Regioni e Province sono già operative con regolamentazioni locali: ad es. Provincia di Bergamo con atto dirigenziale n. 787 del 15 luglio 2003 e la Regione Toscana con Legge Regionale n. 1 del 3 Gennaio 2005. Per quanto riguarda le operazioni di montaggio e manutenzione coperture, Tractel propone TECHNYTRAC, una gamma di prodotti quali linee di vita, punti di ancoraggio (provvisori e permanenti) e parapetti. In base alle applicazioni, le soluzioni proponibili sono molteplici: per l’illustrazione di casi tipo, fare riferimento alla documentazione PUNTI DI ANCORAGGIO ANTICADUTA ed alla documentazione SISTEMI PARAPETTO

 

ACCESSO IN SICUREZZA TRAMITE SCALE (TORRI, POZZI, EDIFICI)

Per quanto riguarda le necessità di salita o discesa su strutture o manufatti quali torri, edifici, pozzi è necessario utilizzare delle scale che abbiano i requisiti sufficienti e necessari ad arrestare l’eventuale caduta in spazi ridotti. Per un accesso in sicurezza in applicazioni nel sottosuolo, Tractel propone, nella gamma TECHNYTRAC, sistemi anticaduta di varie tipologie per accesso in condotte, pozzi, fognature. Tali sistemi possono essere costituiti da linee di vita verticali rigide (EN 353-1 e 2), scale anticaduta FABA SISTEMA A12. Le scale e i binari anticaduta FABA A12 offrono un sistema di protezione contro le caduta dall’ alto per i percorsi lungo tratti verticali. Il prodotto trova impiego anche per la messa in sicurezza di scale e vie a gradini metallici già esistenti. Le scale sono disponibili in acciaio zincato o inox e il sistema comprende tutti gli accessori e componenti necessari per l’installazione. Sono disponibili inoltre altri sistemi:
IMPIANTI ANTICADUTA: LINEE DI VITA E PUNTI DI ANCORAGGIO

 

MONTAGGIO E SMONTAGGIO PONTEGGI

Durante le operazioni di montaggio e smontaggio ponteggi per l’edilizia, risulta fondamentale la corretta messa in sicurezza degli operatori. Il D.lgs. n. 235/2003 prevede che il datore di lavoro, tramite persona competente, rediga un piano di montaggio, allestimento e disallestimento del ponteggio stesso, utilizzando personale adeguatamente formato (tramite corsi e conseguimento patentino di abilitazione). A tal proposito, Tractel propone varie tipologie di dispositivi anticaduta in base alle esigenze operative:
MONTAGGIO E SMONTAGGIO IN SICUREZZA DEI PONTEGGI TUBOLARI

 

RECUPERO DELL'INFORTUNATO A SEGUITO CADUTA

Se si verifica una caduta, l’infortunato, al quale è collegato un DPI, deve essere soccorso in tempi brevissimi per evitare complicazioni che incorrerebbero molto rapidamente.La legge è chiara in proposito: il soccorso dell’infortunato deve avvenire entro 15 minuti dall’avvenuta caduta. Il soccorso viene effettuato per mezzo di idonee attrezzature:
DISPOSITIVI DI SOCCORSO

 

 

È UN PRODOTTO

Tractel Italiana
Viale Europa 50
20093 Cologno Monzese (MI)
Italy
Tel. 02 251 11 91
Fax 02 254 71 39



Vedi la scheda azienda di Tractel Italiana
Vedi la scheda azienda di Tractel Italiana


MODULO RICHIESTA INFORMAZIONI

Se sei già registrato ad Edilio inserisci email e password: compileremo il form con i tuoi dati e richiedere informazioni alle aziende sarà ancora più veloce!
Email:    Password:      Password dimenticata?
Non sei ancora registrato? L'iscrizione al portale è gratuita e ti offre molti vantaggi. Registrati subito!

I campi contrassegnati da * sono obbligatori
Per favore controlla di avere compilato correttamente i seguenti campi:

Dati personali

Informazioni richieste


Preferisco essere contattato tramite



esprimendo il consenso all'utilizzo degli strumenti sopra indicati per l'invio
delle informazioni richieste.


Autorizzazione al trattamento dei dati

Informativa ex D. LGS. n. 196/’03 – BolognaFiere spa, tratta, in qualità di Titolare del trattamento, i tuoi dati personali, liberamente conferiti, al fine di comunicare la tua richiesta di informazioni alla società indicata nella scheda prodotto (che tratterà tali dati, in qualità di autonomo Titolare del trattamento, per contattarti e fornirti il servizio richiesto), di documentare l'avvenuta corretta comunicazione dei dati e per elaborazioni statistiche in forma anonima. Potrai sempre esercitare i diritti di cui all'articolo 7 del D.Lgs. n. 196/03 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") fra cui il diritto di accedere gratuitamente ai dati, di ottenerne senza ritardo l'aggiornamento e la cancellazione per violazione di legge, etc. scrivendo a privacy@bolognafiere.it ove è possibile richiedere anche l’elenco aggiornato degli eventuali Responsabili del trattamento. I tuoi dati saranno trattati da incaricati del trattamento preposti alla gestione del servizio.




Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio