Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Piemonte: recupero degli #edifici residenziali pubblici

#immobiliare

Piemonte: recupero degli edifici residenziali pubblici
Vota questa notizia (1 voti):


Condividi:
      
Invia ad un amico
Stampa



Per il periodo 2014-2020 il Piemonte potrà disporre di oltre 35 milioni di euro da spendere nel recupero degli immobili di edilizia residenziale pubblica di proprietà dei Comuni e degli ex Iacp grazie al programma illustrato dall’assessore alle Politiche sociali durante la riunione della Giunta regionale del 14 settembre spiegando che “il programma è articolato in due linee di intervento: la prima finalizzata a rendere prontamente disponibili gli alloggi che a causa del degrado non possono essere riassegnati tramite interventi di ripristino di importo inferiore a 15mila euro; la seconda riguarda gli appartamenti e gli interventi sull'intero edificio che superano i 15mila euro fino al massimo di 50mila. Per i primi al Piemonte sono state destinati oltre cinque milioni di euro, per i secondi oltre 30. In base alle domande sarà finanziato il ripristino di 358 alloggi, di cui 297 con lavori inferiori a 15mila euro, e 61 per i quali il contributo richiesto è sui 25mila euro. E ancora, si finanzierà la manutenzione di 56 immobili con un contributo medio sui 517mila euro".

Newsletter Politiche abitative, Periodico di informazione e approfondimento su Politiche dell’abitare e abitare sostenibile.


@edilio_it



Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio