Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Nuovo #CodiceAppalti e concessioni

@mitgov #Semplificazione #Legalità #Trasparenza.

Nuovo CodiceAppalti e concessioni
Vota questa notizia (1 voti):


Condividi:
      
Invia ad un amico
Stampa



Il Consiglio dei Ministri ha approvato, in esame preliminare, su proposta del Presidente Matteo Renzi e del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio, il decreto legislativo sul nuovo “Codice degli appalti pubblici e dei contratti di concessione”.

In elenco le principali novità introdotte, in calce i link di approfondimento


Semplificazione

> Dal vecchio Codice con Regolamento (660 articoli e 1.500 commi) più le norme successive e competenze sovrapposte
> al Codice di 217 articoli con linee di indirizzo generale Anac
Qualità
Qualità del progetto esecutivo a gara
Qualità delle stazioni appaltanti
Qualità degli operatori economici
Qualità delle gare: prevale l’offerta economicamente più vantaggiosa rispetto all’offerta al massimo ribasso

> certezza dei tempi e delle risorse
> limite alle varianti


Legalità e ruoli chiari

Più legalità
Meno corruzione
> Rafforzamento del ruolo dell’Anac
> della certificazione delle imprese
> del Responsabile unico del procedimento
> del Direttore dei lavori
> revisione del contraente generale
> Albi dei collaudatori, con limiti di incompatibilità
 

Leggi ordinarie
 

Dalle leggi speciali alle leggi ordinarie e alla programmazione pluriennale
> Superata la Legge Obiettivo
> Pianificazione triennale con
• Piano generale dei trasporti e della logistica
• Documento Pluriennale di Programmazione


Concessioni e PPP


Per la prima volta normati per legge in modo organico
> Concessioni
> Concessioni autostradali con rischio operativo in capo al privato e non al pubblico
> Partenariato Pubblico e Privato
Partecipazione
Prevista per legge la partecipazione dei cittadini
> Dibattito pubblico per le grandi opere
 > Cura e realizzazione per interventi di sussidiarietà orizzontale
> Baratto amministrativo per opere di interesse delle comunità
 

Trasparenza


Pubblicazione on-line e dematerializzazione
> gare elettroniche
> banche dati pubbliche al Mit e all’Anac per stazioni appaltanti, collaudatori, direttori dei lavori, imprese
 

Tempi certi per i ricorsi


Riduzione del contenzioso amministrativo e tempi certi
> esame in camera di consiglio al Tar
> rimedi alternativi come accordo bonario, arbitrato, transazione, collegio tecnico consultivo e pareri di Anac
Governance
Governance rafforzata
> legalità, rafforzamento Anac
> coordinamento, cabina di regìa alla Presidenza del consiglio dei ministri
> pianificazione, azione del Mit
> consultazione, Consiglio superiore dei Lavori pubblici
 

Leggi per approfondire
Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri: http://www.governo.it/articolo/comunicato-stampa-del-consiglio-dei-ministri-n-107/4292

Focus sui 7 ulteriori provvedimenti attuativi: http://www.programmagoverno.gov.it/focus-sui-decreti-attuativi/provvedimenti-attuativi/

 


@edilio_it