Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    
Categorie:   Topografia e rilievo
Leonardo X7 - Leonardo Software House S.r.l

Leonardo X7

CAMPI DI IMPIEGO

Topografia, Catasto, Modellazione, Modellazione Avanzata

CARATTERISTICHE E PRESTAZIONI

  • Numerosi driver per la gestione degli strumenti
  • Compatibilità totale con Pregeo 10
  • CAD integrato con il libretto di campagna
  • Risoluzione delle operazioni topografiche più comuni
  • Picchettamento e ricarico sugli strumenti di misura
  • Funzioni di rototraslazione
  • Utilities di rinumerazione, traslazione quote
  • Creazione di label e di entità CAD
  • Import/Export DXF/DWG e ADF Leonardo
  • Interscambio con Antas Mobile e Antas AnyWhere.
  • completa gestione di files TAF
  • calcoli topografici anche su libretti misti GPS/Stazione totale
  • rototraslazione automatica sui PF presenti nel libretto
  • verifica delle misurate da DIS (con possibilità di download automatico delle DIS mancanti e/o delle DIS obsolete tramite connessione Internet)
  • cura ed editing della relazione tecnica, personalizzabile dall'utente
  • stampe dei modelli (PREGEO)
  • invio automatico del libretto elaborato a PREGEO
  • stretta connessione fra CAD e libretto DAT PREGEO con memorizzazione di quest'ultimo nel progetto di Leonardo X2 in modo che sia possibile la sua revisione ed integrazione in fasi di lavoro successive, senza alcun obbligo di terminare il lavoro in un'unica sessione.
  • Creazione di un Profilo longitudinale passante su punti battuti
  • Gestione strati di misure
  • Trasformazione in pianta di un rilievo di facciata
  • Vincoli statici e dinamici
  • Linee guida
  • Perimetrazione automatica dei punti selezionati
  • Piani disegno (porta avanti , porta indietro,porta in primo piano, porta in secondo piano)
  • Correzione distorsione mappe via grigliato
  • Modulo per la produzione di file GPS NAV per Google Earth
  • Paletta colori
  • Vista 2D e Vista 3D
  • Creazione gruppi / riferimenti su entità grafiche
  • Progettazione scavi e spianamenti
  • Calcolo gradoni/piazzole
  • Comandi avanzati di modellazione (generazione perimetri modelli a triangoli, intersezione modelli, unione modelli vicini, incidi triangolazione, elimina triangoli esterni, elimina triangoli interni, generazione piani di progetto)
  • Generazione sezioni trasversali
  • Sezioni di progetto
  • Genera profilo in asse/Trasforma archi in polilinee
  • Finestre CAD multiple
  • Generazione barbette
  • Vista altimetrica
  • Generazione modello a triangoli
  • Inserimento di triangoli, cancellazione triangoli, scambio triangoli, colore dei singoli triangoli
  • Calcolo curve di livello
  • Calcolo volumi per piano orizzontale,inclinato, di compenso e per confronto tra modelli del terreno (TIN)
  • Carta delle acclività
  • Unione di modelli a triangoli
  • Profili longitudinali da più modelli del terreno
  • Stampa su elaborati grafici
  • Stampa a finestra e stampa diretta
  • Raddrizzamento geometrico immagini
  • Assegnazione automatica delle quote a delle polilinee
  • Georeferenziazioni di immagini e salvataggio dei dati di georeferenziazione

PARTICOLARI COSTRUTTIVI

LIBRETTO DINAMICO
L'interfaccia grafica del libretto delle misure, basata su un'agile struttura ad albero con esposizione tabellare dei dati analitici, offre a colpo d'occhio la comprensione immediata dell'organizzazione del libretto permettendo di controllare e modificare la conformazione del rilievo in modo semplice e preciso. Grazie alla tecnologia RTSE, che implementa un'attiva e costante correlazione fra libretto delle misure e pagina grafica, tutte le modifiche apportate ai dati proposti nelle tabelle del libretto hanno un immediato riscontro nel CAD, senza che sia mai necessario effettuare un ricalcolo o attivare l'aggiornamento della rappresentazione grafica. In pratica la posizione nel CAD dei punti del rilievo viene modificata automaticamente solo in seguito a variazioni apportate al libretto di campagna senza che nessuna entità CAD sia rigenerata.


OPERAZIONI TOPOGRAFICHE
Oltre al convenzionale calcolo celerimetrico speditivo, Leonardo X7 consente di usare i dati del libretto per effettuare tutte le più comuni operazioni topografiche (intersezioni, poligonali aperte, chiuse, vincolate o libere), gli "artifici" catastali (ex centro, aperture e chiusure a terra), le operazioni di picchettamento per polari, per distanza e squadro e picchettamento GPS, le linee di livellazione dal mezzo e dagli estremi, oltre alla classica operazione di compensazione rigorosa di una rete di punti con la produzione di report dettagliati ed il disegno delle ellissi standard di errore.


MULTIRILIEVO
Ma non basta! Leonardo X7 è dotato di un libretto delle misure 'multirilievo', ossia nello stesso lavoro si possono eseguire più operazioni topografiche indipendenti o correlate tra loro e, per esempio, inviare a PREGEO solo le operazioni di interesse catastale oppure effettuare un calcolo di compensazione facendo uso di un solo strato di misure senza pregiudicare l'integrità dei dati non usati, comunque sempre disponibili.


RILIEVO MISTO
Il libretto di Leonardo X7 è in grado di gestire rilievi misti (GPS e stazione totale), unificando le relative misure in un unico rilievo e generando correttamente il libretto misure DAT Pregeo con le righe 1 e 2 di tipo tradizionale (stazione e misure polari su punti celerimetrici) e di tipo GPS (punto di emanazione, componenti baselines e informazioni GPS quali GDOP e PDOP). Il libretto è completo di modifica dei parametri di precisione della baseline (matrice di varianza e covarianza, matrice dei cofattori ed RMS).
Le misure GPS vengono trattate mediante algoritmi di conversione con ricerca automatica della migliore soluzione. Ad esempio, l'applicazione della conversione a 7 parametri, con calcolo automatico dei medesimi, viene condotta in modo autonomo in presenza di punti noti nei 2 sistemi di coordinate (WGS 84 e sistema di arrivo), oppure mediante i parametri di trasformazione dedotti da file di tipo GR1 di proprietà dell'I.G.M. (Istituto Geografico Militare). Nel contesto di un rilievo misto vengono gestite anche le misure di dettaglio a squadro e le misure di livellazione.
Particolare cura infine è stata posta nella gestione dell'aspetto grafico del rilievo. È possibile associare ad ogni punto del rilievo delle proprietà per definirne l'aspetto grafico (simboli e/o testo quali codice, quota, commento) e gestionale, con gli attributi già suddivisi nei layer di destinazione, potendo anche definire l'appartenenza dei punti, come vertici, ad un'entità grafica (ad esempio assi, confini, linee di discontinuità).


COMPENSAZIONE DI RETE
Le operazioni di compensazione delle coordinate sono effettuate con il metodo “ai minimi quadrati”, trattando le misure del libretto come elementi di una unica rete. La scelta delle misure da utilizzare è resa semplice e rapida da caselle di inclusione/esclusione, icone indicatrici e filtri di ricerca e selezione anche basati sulle operazione topografiche già presenti nel libretto. Le impostazioni di calcolo predefinite permettono di lanciare il calcolo senza interventi preventivi da parte dell’operatore e tutte le modifiche apportate alle impostazioni per affinare il calcolo sono memorizzate poiché possano essere usate nelle sessioni successive.
Ultimato il calcolo, lo spazio contenente l’esito dei calcoli viene allargato in modo automatico per consentire una agevole lettura dei risultati e le tabelle prodotte possono essere salvate su file di testo. Ogni fase di calcolo è documentata in modo chiaro ed approfondito, così come ampia e dettagliata è la documentazione finale con i risultati ottenuti, i dati per la loro analisi statistica e le dimensioni delle ellissi di errore, disegnate nel CAD oltre che documentate analiticamente. I risultati del calcolo di compensazione possono infine essere riportati nel libretto di campagna o essere semplicemente valutati senza che influiscano sulle coordinate già calcolate nel libretto.


FACILITA’ D’USO
Un'interfaccia utente moderna, amichevole e configurabile dall'utente. La disposizione a finestre affiancate permette di sfruttare pienamente la tecnologia RTSE, sviluppata da Leonardo Software House, per aver sempre sotto controllo l'evoluzione dei calcoli topografici e della restituzione grafica. Il libretto misure in linea con il CAD ed il DAT Pregeo assicura un continuo aggiornamento automatico del progetto senza interventi manuali da parte dell'operatore.


I LAVORI CATASTALI (Compatibilità Pregeo 10)
Con Leonardo X7 gestire il libretto catastale è estremamente semplice. Nel menu Catasto sono riconoscibili i comandi tanto familiari a chi deve gestire autoallestiti o estratti di mappa da aggiornare. Tutto è stato curato affinché il lavoro catastale sia portato a termine operando esclusivamente con Leonardo X7, delegando a PREGEO© solo le ultime operazioni formali, ovvero la verifica del libretto e la stampa dell'elaborato finale in PDF.
In particolare è possibile partire da zero con autoallestiti, oppure lavorare sugli estratti di mappa operando su file EMP e PNG forniti dall'Amministrazione del Catasto. L'integrazione di nuove particelle e di fabbricati avviene grazie a moderni strumenti di inserimento che permettono di sfruttare a pieno le potenzialità del CAD di Leonardo X7. Anche le operazioni di orientamento, di adattamento e di elaborazione delle nuove particelle sono rese immediate e veloci grazie alla forte interazione fra libretto Pregeo e finestra CAD. Ad esempio, l'adattamento dei punti del libretto su quelli dell'estratto di mappa può essere eseguito sia manualmente che in maniera automatica.


DATABASE CENSUARIO AUTOMATICO
La normale gestione dello schema ausiliario, di frazionamento e mappale è estremamente funzionale e fortemente correlata alla finestra grafica, per esempio durante la dettatura analitica, ove è possibile inserire i dati di una particella selezionandola direttamente nel CAD. Leonardo X7 inoltre propone efficientissime operazioni in blocco che consentono di compilare automaticamente il DB censuario nonché di elaborare ed aggiornare l'estratto di mappa in modo estremamente rapido ed efficiente. Un esempio per tutti: l'operazione di blocco "frazionamento" permette, scelte anche numerose particelle da frazionare, di ottenere per ciascuna di esse, la scrittura nel db censuario, della riga con i dati della particella originaria, di quella della sua soppressione e di tutte le righe con i dati di costituzione delle particelle in cui la originaria è stata frazionata, tutto questo con un solo clic. Provata una volta la potenza di questi strumenti non se ne potrà più fare a meno.
Non meno importanti sono le altre funzioni offerte a chi lavora in ambito catastale. Eccone alcune:
• completa gestione di files TAF
• calcoli topografici anche su libretti misti GPS/Stazione totale
• rototraslazione automatica sui PF presenti nel libretto
• verifica delle misurate da DIS (con possibilità di download automatico delle DIS mancanti e/o delle DIS obsolete tramite connessione Internet)
• cura ed editing della relazione tecnica, personalizzabile dall'utente&
• stampe dei modelli (PREGEO)
• invio automatico del libretto elaborato a PREGEO
• stretta connessione fra CAD e libretto DAT PREGEO con memorizzazione di quest'ultimo nel progetto di Leonardo X7 in modo che sia possibile la sua revisione ed integrazione in fasi di lavoro successive, senza alcun obbligo di terminare il lavoro in un'unica sessione.
Con Leonardo X7 lavorare sul catasto non è mai stato così semplice.


MODELLAZIONE TERRENO
Leonardo X7 prevede la modellazione del terreno sia con modalità TIN (a triangoli irregolari), adatta per l’estrazione di curve di livello, sezioni e profili terreno e calcoli di volume rispetto a piani, anche inclinati, sia la modalità DTM (modello a maglia regolare) per l’elaborazione di carte tematiche raster (acclività, esposizione, pendenze) con il modulo Cart-O-Mat, per la produzione di carte tematiche raster.
La gestione a modelli multipli di Leonardo X7 consente l’elaborazione di calcoli anche complessi tra diverse situazioni terreno/progetto nell’ambito dello stesso lavoro, confrontando più modelli tra loro e garantendo un preciso calcolo dei volumi di sterro/riporto.


CURVE DI LIVELLO
Le curve di livello vengono calcolate automaticamente su qualsiasi TIN. La procedura consente di impostare il passo e gli attributi grafici separatamente per le normali e per le direttrici. Vengono inoltre marcate con un particolare attributo nel cad in modo da poterle manipolare con estrema semplicità.


PROFILI E SEZIONI
I profili e le sezioni terreno vengono estratti automaticamente da uno o più modelli del terreno e vengono disegnati in una finestra CAD dedicata, dalle potenzialità grafiche pari a quella principale. Sono completamente personalizzabili graficamente, con tutte le componenti già suddivise in layer predefiniti. I parametri di personalizzazione possono essere salvati in configurazioni definite dall'utente.
Le sezioni possono essere 'singole', comunque disposte sul terreno, oppure ricavate perpendicolarmente ad un asse, con passo e larghezza definiti dall’utente.


CALCOLO DI VOLUMI
I volumi sono le informazioni più importanti che si possono ottenere dalle TIN. Tale calcolo può essere effettuato tra un modello (TIN) ed un piano (orizzontale o inclinato), per confronto fra due modelli ed inoltre può essere calcolato il piano di passaggio dato il volume da ottenere.


FUNZIONI DI MODELLAZIONE AVANZATA
Con le funzioni di modellazione avanzata è possibile generare modelli di progetto con estrema semplicità, tagliare un modello che si interseca con un altro, incidere le triangolazioni lungo un profilo planimetrico, proiettare i poligoni planimetrici su una triangolazione, generare scavi o spianamenti e anche gradonature in automatico.


SCAVI, RILEVATI E SPIANAMENTI
Con Leonardo X7 la progettazione di scavi e rilevati regolari è completamente automatizzata. È sufficiente definire la superficie di arrivo (fondo scavo) o di attacco, l’altezza e l’inclinazione delle scarpate, la larghezza e la pendenza delle banchine, per ottenere un modello del terreno che include lo scavo o il rilevato di progetto.
La nuova funzione Spianamenti consente di impostare le dimensioni e le quote dei vertici del piano di progetto e la pendenza delle scarpate, in scavo ed in rilevato, per ottenere automaticamente la profilatura del terreno ed il modello TIN di progetto.


SEZIONI DI PROGETTO
In tutti quei casi ove si rende necessaria la progettazione per sezioni, Leonardo X7 mette a disposizione le potenti sezioni di progetto. Con modalità del tutto simili a quelle della progettazione stradale, le sezioni sono montate sul terreno e definiscono il volume di progetto, senza però essere vincolate ad un asse. Le sezioni di progetto sono facilmente modificabili e posizionabili a piacere.


LEONARDO X7 ed il CAD
Il CAD di Leonardo X7 è realizzato appositamente per l'utilizzo nei campi specifici del rilievo, della restituzione e della progettazione territoriale. L'interfaccia è estremamente amichevole, di immediata comprensione e ricca di funzioni e comandi studiati per rendere il lavoro rapido e preciso. Con le ultime versioni la velocità di generazione e trattamento delle entità grafiche è cresciuta ulteriormente permettendo l'elaborazione di decine di migliaia di entità in tempo reale nelle normali operazioni di zoom dinamico, pan, snap, spostamento e rigenerazione. Nel CAD di Leonardo X7 l'inserimento delle entità è reso semplice e preciso dalle modalità di snap (al punto, al vertice, al punto medio, al centro figura e numerose altri), dalle funzioni di inserimento con cursore vincolato dinamicamente (ortogonale, tangente, parallelo e altre) e dalle linee guida.
Il CAD integra inoltre la gestione completa degli stili di testo, della palette dei colori e della lista dei layers. È dotato di numerose funzioni di inserimento e calcolo di entità come lo spostamento, la copia e la duplicazione, l'unione, il raccordo, il taglio, la rotazione, il ridimensionamento, la proiezione e tantissime altre. Durante l'inserimento di una entità, il CAD ne calcola la quota desumendola dalle figure 3D e/o dai modelli a triangoli sottostanti, in funzione dello snap attivo. Consente inoltre all'utente l'inserimento di precisione mediante una dettatura analitica opzionale e permette di limitare l'applicazione delle funzionalità alle sole entità individuate mediante filtri di selezione specifici.
Particolarmente duttile la funzione di associazione delle 'etichette' di testo, che consentono fra l'altro la quotatura personalizzata delle entità. La grafica è supportata anche dalla vista aerea e dalla rappresentazione 3D con ombreggiatura. Leonardo X7 è perfettamente compatibile con software CAD di terze parti grazie alle funzioni di Import/Export, che implementano formati quali DXF/DWG, CXF, FBK e la completa personalizzazione dell'export in formato ASCII.


LEONARDO X7 E GLI ELABORATI GRAFICI
Gli elaborati grafici sono il più immediato biglietto da visita di ogni lavoro. Leonardo X7 non è limitato alle tradizionali anteprime di stampa di singoli disegni ma ha creato il ‘Tavolo da disegno’, ovviamente integrato al sistema, dove è possibile raccogliere, impaginare, posizionare, ruotare gli elaborati grafici del lavoro corrente ed aggiungere tabelle, file di testo, raster, immagini digitali da fotocamera.

VOCI DI CAPITOLATO

Sistemi Informatici (8) – topografia e rilievo
Ambiti – Cartografia

DOWNLOAD

Leonardo X7 (0,93 MB)

GALLERIA IMMAGINI


È UN PRODOTTO

Leonardo Software House S.r.l
Centro Direzionale Colleoni – viale Colleoni, 5
20041 Agrate Brianza (MI)
Italy
Tel. 0396091763
Fax 0396091782



Vedi la scheda azienda di Leonardo Software House S.r.l
Vedi la scheda azienda di Leonardo Software House S.r.l

ALTRI PRODOTTI


Leonardo Atlante Basic

Da oltre 15 anni ATLANTE significa libertà nel progettare e rigore scientifico dei calcoli. Da oggi, con la nuova Versione 5 nelle configurazioni PREMIUM & BASIC, si completa il percorso con un nuovo motore CAD e numerose funzionalità integrate che fanno di ATLANTE 5 il più completo applicativo per la progettazione di strade ed infrastrutture civili.
Visualizza la scheda prodotto

Leonardo Atlante Premium

Da oltre 15 anni ATLANTE significa libertà nel progettare e rigore scientifico dei calcoli. Da oggi, con la nuova Versione 5 nelle configurazioni PREMIUM & BASIC, si completa il percorso con un nuovo motore CAD e numerose funzionalità integrate che fanno di ATLANTE 5 il più completo applicativo per la progettazione di strade ed infrastrutture civili.
Visualizza la scheda prodotto

Leonardo X1

Leonardo X1 è il software topografico entry level per la gestione dello scarico dati, la creazione dei file DAT per Pregeo, e la compilazione della relazione tecnica.
Visualizza la scheda prodotto

Leonardo Xpress

Software trasversale e versatile; dal calcolo celerimetrico al piano quotato, dalle curve di livello al calcolo volumi. Tutto ciò che serve in un’unica, economica, piattaforma.
Visualizza la scheda prodotto




MODULO RICHIESTA INFORMAZIONI

Se sei già registrato ad Edilio inserisci email e password: compileremo il form con i tuoi dati e richiedere informazioni alle aziende sarà ancora più veloce!
Email:    Password:      Password dimenticata?
Non sei ancora registrato? L'iscrizione al portale è gratuita e ti offre molti vantaggi. Registrati subito!

I campi contrassegnati da * sono obbligatori
Per favore controlla di avere compilato correttamente i seguenti campi:

Dati personali

Informazioni richieste


Preferisco essere contattato tramite



esprimendo il consenso all'utilizzo degli strumenti sopra indicati per l'invio
delle informazioni richieste.


Autorizzazione al trattamento dei dati

Informativa ex D. LGS. n. 196/’03 – BolognaFiere spa, tratta, in qualità di Titolare del trattamento, i tuoi dati personali, liberamente conferiti, al fine di comunicare la tua richiesta di informazioni alla società indicata nella scheda prodotto (che tratterà tali dati, in qualità di autonomo Titolare del trattamento, per contattarti e fornirti il servizio richiesto), di documentare l'avvenuta corretta comunicazione dei dati e per elaborazioni statistiche in forma anonima. Potrai sempre esercitare i diritti di cui all'articolo 7 del D.Lgs. n. 196/03 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") fra cui il diritto di accedere gratuitamente ai dati, di ottenerne senza ritardo l'aggiornamento e la cancellazione per violazione di legge, etc. scrivendo a privacy@bolognafiere.it ove è possibile richiedere anche l’elenco aggiornato degli eventuali Responsabili del trattamento. I tuoi dati saranno trattati da incaricati del trattamento preposti alla gestione del servizio.




Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio