Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Friuli Venezia Giulia. Via libera all'accordo sul Piano Casa

Friuli Venezia Giulia. Via libera all'accordo sul Piano Casa
TAG:
involucro, risparmio energetico

Vota questa notizia (1 voti):


Condividi:
      
Invia ad un amico
Stampa



Al via il Piano Casa in Friuli Venezia Giulia, con una dotazione di oltre 20 milioni di euro. La Giunta, su proposta dell'assessore alla Programmazione Sandra Savino, ha dato infatti il via alla sottoscrizione dell'Accordo di Programma con il Ministero delle Infrastrutture per attuare in Regione il Piano nazionale di edilizia abitativa, inserito nel cosiddetto "decreto sviluppo" del giugno 2008 (convertito con la legge 133 nell'agosto dello stesso anno).

Il Ministero mette a disposizione del Friuli Venezia Giulia 7,9 milioni di euro per l'attuazione del Piano, che è gestito dalla direzione regionale Lavori pubblici (assessore di riferimento Riccardo Riccardi). Ma questo strumento permetterà di mobilitare risorse molto maggiori, per un totale di 20,8 milioni. Al finanziamento statale devono infatti aggiungersi le quote in cofinanziamento dei beneficiari, selezionati con un bando regionale: le ATER (Aziende Territoriali per l'Edilizia Residenziale) ma anche alcuni soggetti privati. La Regione ha infatti previsto due linee di intervento nel quadro del Piano nazionale: l'incremento del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, attraverso le ATER; e i "programmi integrati di promozione di edilizia residenziale sociale", che vengono attuati con il concorso dei privati.


@edilio_it



Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio