Edilio - I forum dell'edilizia

Decrease font size
Increase font size
 
Titolo argomento: Linee vita su palazzine con dislivelli
Sommario::
Creato il: 06/07/2009 11:49
Lineare : Ad albero : Singolo messaggio : Ramo di messaggi
Cerca argomento Cerca argomento
Utilità argomenti Utilità argomenti
Visualizza argomenti simili Visualizza argomenti simili
Visualizza argomento come testo semplice. Stampa questo argomento.
 06/07/2009 11:49
Utente offline Visualizza il profilo dell'utente Stampa questo messaggio

Author Icon
denis2007

Interventi: 185
Data iscrizione: 07/07/2008

Qualcuno ha idea di come posso fare a realizzare un passaggio in sicurezza tra due tetti a quote diverse tra loro? Una scaletta fissa a pioli potrebbe essere una soluzione?

-------------------------
Nec videar dum sim
 06/07/2009 13:04
Utente offline Visualizza il profilo dell'utente Stampa questo messaggio

Author Icon
eziosavojni -la vita è fragile lo scopri dopo

Interventi: 208
Data iscrizione: 03/09/2008

cia denis

se la differenza di quote
è minima ( 10-20 cm)

con un pò di attenzione ed usando paletti di differente lunghezza
riesci a collegarli con una linea vita che non abbia inclinazione superiore
a 15 °

se la differenza di quote e leggermente superiore (50-60 cm)
puoi colegare i due paletti terminali delle due linee
con uno spezzone di cavo d'acciaio
che può servire a dare sicurezza mentre l'operatore
passa da una quota all'altra
senza bisogno di usare una scala

se la differenza di quote è superiore
si può usare una scala FISSA a pioli
da due /tre gradini
purchè abbia almeno un mancorrente
che superi il piano di sbarco superiore di 80 cm
ed un ancoraggio al punto di sbarco che gli consenta il
passaggio sicuro
(l'ancoraggio può essere anche costituito dalla linea vita
se raggiungibile dalla scala )

siccome mentre usa la scala l'operatore non è
collegato alle linee orizzontali, devi prevedere un qualche
mezzo che gli dia sicurezza

se la scala è molto corta ( 1m -1,5m circa)
anche quì puoi usare uno spezzone di cavo
collegandolo ai due paletti
( non evita la caduta verso il basso, se scivola sui gradini della scala
ma evita che poi rotoli sulla falda e cada oltre la gronda )

se la scala è di lunghezza superiore a 1,5-2 m
e l'eventuale caduta lungo la scala può diventare
pericolosa, non basta mettere un cavetto di sicurezza come sopra ma
devi usare un sistema anticaduta
EN 353.1 collegato alla scala
che protegga la salita/discesa
lungo la scala


saluti

eziosav

-------------------------
la vita è fragile, pensaci prima
 06/07/2009 13:47
Utente offline Visualizza il profilo dell'utente Stampa questo messaggio

Author Icon
denis2007

Interventi: 185
Data iscrizione: 07/07/2008

Sarà una cosa complessa ... la differenza di quota è di 1.45 .... non vorrei mettere mancrrenti perchè la zona è troppo in vista. Potrei prevedere che almeno uno dei due montanti della scala prosegua in modo che l'operatore abbia un punto di "aggrappo" e potrei far correre il cordino in modo che lo stesso operatore risutli sempre collegato al punto fisso.

-------------------------
Nec videar dum sim
 06/07/2009 15:21
Utente offline Visualizza il profilo dell'utente Stampa questo messaggio

Author Icon
eziosavojni -la vita è fragile lo scopri dopo

Interventi: 208
Data iscrizione: 03/09/2008

cioa denis

quello che tu non vorresti fare
deve concordare con quello che uno dovrebbe fare

se non prolunghi almeno uno dei due montanti della scala
quando l'omino arriva al terz'ultimo/penultimo/ultimo gradino
della scala
dove si attaca con le mani ?
ai coppi ?

il cordino verticale non può essere considerato un aggrappo
prova tu ad aggrapparti ad un cavo verticale!!
e non
impedisce la caduta sino alla
copertura posta a quota inferiore

anche se tale caduta non è di grande entità

perchè non cercare di impedirla mettendo un montante
che prosegua di almeno 80 cm oltre il piano di sbarco ?

sicuramente il montante che sporge non è più brutto
di una antenna della televisione o
di una parabola

poi ovviamente ognuno fa quello che ritiene giusto

buon lavoro
eziosav

-------------------------
la vita è fragile, pensaci prima
 06/07/2009 17:35
Utente offline Visualizza il profilo dell'utente Stampa questo messaggio

Author Icon
sisma71

Interventi: 216
Data iscrizione: 16/07/2008

uh... lì è caduto uno...

si... però è davvero un bel prospetto!!!

Dai scusate il sarcasmo...

Denis... come sempre Eziosav è pura saggezza!!!

-------------------------
Fatti non foste per viver come bruti... ma per seguir virtute e canoscenza!!!

MSN: m.rainone71chiocciolagmail.com
 07/07/2009 13:57
Utente offline Visualizza il profilo dell'utente Stampa questo messaggio

Author Icon
denis2007

Interventi: 185
Data iscrizione: 07/07/2008

Lo so .... ma c'è la solita componente "committenza" che ha un certo peso .... in ogni caso appena ho deciso il da farsi vi dico come ho proceduto.

-------------------------
Nec videar dum sim
 08/07/2009 10:38
Utente offline Visualizza il profilo dell'utente Stampa questo messaggio

Author Icon
fragiu

Interventi: 475
Data iscrizione: 07/07/2008

Originally posted by: eziosav

se non prolunghi almeno uno dei due montanti della scala

quando l'omino arriva al terz'ultimo/penultimo/ultimo gradino

della scala

dove si attaca con le mani ?

ai coppi ?





Dalle mie parti si dice.....ehmm....avete capito. Ma facendo in quel modo si cade, quindi è meglio fare come dici tu, eziosav.
 08/07/2009 15:25
Utente offline Visualizza il profilo dell'utente Stampa questo messaggio

Author Icon
effedigi

Interventi: 35
Data iscrizione: 30/06/2009

Originally posted by: denis2007

Lo so .... ma c'è la solita componente "committenza" che ha un certo peso .... in ogni caso appena ho deciso il da farsi vi dico come ho proceduto.


in bocca al lupo, non è facile aggiungere altro ferro ( o alluminio ) a lavori quasi ultimati e immagino "non previsti economicamente"

ti allego una scala tipo caso tuo che a me ha risolto spesso tale problema

Modificato: 06/08/2009 a 15:12 di effedigi


Clicca per immagine ingrandita
Click for larger image
 08/07/2009 17:02
Utente offline Visualizza il profilo dell'utente Stampa questo messaggio

Author Icon
eziosavojni -la vita è fragile lo scopri dopo

Interventi: 208
Data iscrizione: 03/09/2008

assolutamente NO

non potete attaccarvi...lì
a meno che

non possiate dimostrae che...il vostro ....lì

sia conforme ad EN 795 A se lo consideriamo fisso
oppure EN 795 B se lo consideriamo mobile

adesso vado a leggermi per benino il coso 81
per vedere se dice qualcosa in merito

nel frattempo tenete le mani a posto

saluti
eziosav

-------------------------
la vita è fragile, pensaci prima
 08/07/2009 17:06
Utente offline Visualizza il profilo dell'utente Stampa questo messaggio

Author Icon
denis2007

Interventi: 185
Data iscrizione: 07/07/2008

Grazie a tutti

X fragiu.... anche dalle mie parti si dice che ci si attacca li .... ma ... come dire .....

-------------------------
Nec videar dum sim
 09/07/2009 00:24
Utente offline Visualizza il profilo dell'utente Stampa questo messaggio

Author Icon
eleven

Interventi: 14
Data iscrizione: 09/07/2009

se avete bisogno di metere in sicurezza un tetto qualsiasi o un tetto difficile, contattate l'azienda che si chiama SB Installazioni, abbiamo lavorato con loro, sono molto bravi, veloci ed economici....se volete mettervi in contatto con loro, ho anche la mail: sbinstallazioni@libero.it
è una azienda lombarda, ma lavorano in tutta italia.
buon lavoro a tutti!
 09/07/2009 10:42
Utente offline Visualizza il profilo dell'utente Stampa questo messaggio

Author Icon
eziosavojni -la vita è fragile lo scopri dopo

Interventi: 208
Data iscrizione: 03/09/2008

ciao eleven

questo è un forum "TECNICO"

chi ha domande da fare le fa
chi può rispondere risponde
senza MAI nominare la propria attività

noi non facciamo pubblicità commerciale

se vuoi farti pubblicità chiedi alla redazione di edilio
di inserirti nell'elenco delle aziende fornitrici

se qualcuno ha bisogno di te
ti cerca sotto la voce ANTICADUTA

ma non mettere messaggi pubblicitari sul forum

altrimenti cessa la funzione tecnica e diventa un forum commerciale

te ne saremo grati

buon lavoro
eziosav

-------------------------
la vita è fragile, pensaci prima
Statistiche
75058 utenti sono registrati al forum Edilio - I forum dell'edilizia.
Ci sono attualmente 0 utenti collegati.