Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Inaugurazione SAIE 2013. Intervista a Giorgio Squinzi, Presidente Confindustria

in Eventi - inserito il

Intervista al presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, dopo il taglio del nastro della 49° edizione di SAIE, il Salone dell'innovazione edilizia. "Quello delle costruzioni è un settore fondamentale per la ripartenza, sia l'edilizia privata residenziale sia quella commerciale e soprattutto quella delle infrastrutture''.
Il presidente ha citato il caso degli Stati Uniti dove ''al di là delle turbolenze tra democratici e repubblicani il paese è ripartito. Io da imprenditore che ha circa un quarto del proprio gruppo negli Usa vi posso assicurare che c'è una ripartenza velocissima e determinata essenzialmente da due settori: quello delle costruzioni e quello dell'automotive che in Italia è invece parecchio depresso''.


Inaugurazione SAIE 2013. Intervista all'assessore Muzzarelli

in Eventi - inserito il

Gian Carlo Muzzarelli, Assessore Attività Produttive Regione Emilia Romagna, intervistato in occasione della cerimonia di inaugurazione della 49a edizione di SAIE, il Salone dell'innovazione edilizia.

"Oggi in Emilia Romagna c'è una sfida profonda nel cambiamento di una parte del sistema delle costruzioni. Abbiamo bisogno di innovazione per creare prodotti in grado di trasformare i nostri edifici e renderli antisismici, energeticamente efficienti. Dobbiamo tutti contribuire alla realizzazione di un progetto politico, quello di una città intelligente che si rigenera, che distrugge e ricostruisce."


Pronto il nuovo SAIE 2013. La conferenza stampa di presentazione

in Eventi - inserito il

Dalla conferenza stampa di presentazione di SAIE, il Salone dell’innovazione edilizia in programma a Bologna dal 16 al 19 ottobre, la video intervista al presidente di Bolognafiere Duccio Campagnoli, al prof. Marco Savoia, presidente del Comitato scientifico della manifestazione e Norbert Lantschner, Coordinatore di SAIE Green Habitat.

Una nuova piattaforma fieristica per il mondo del costruire italiano, per le imprese, i tecnici, i professionisti, progettisti perché per fare uscire l’edilizia dalla crisi è necessario un vero e proprio cambio di visione. Si presenta così il SAIE, il Salone dell’innovazione edilizia, che dal 16 al 19 ottobre invaderà i padiglioni della fiera con tante novità.

“Abbiamo realizzato una nuova piattaforma fieristica un nuovo SAIE per impegnarci in un programma di rilancio dell’industria delle costruzioni in Italia.” E’ quanto afferma il presidente di Bolognafiere Duccio Campagnoli che parla di SAIE come la manifestazione che guarda al futuro partendo proprio dal cantiere e dalle infrastrutture. La politica economica di rilancio del settore deve partire da investimenti per la riqualificazione urbana che favoriscano la costruzione di città intelligenti.

Abbiamo aziende, professionisti e centri di ricerca. SAIE sarà un momento di aggiornamento professionale e formazione, ma anche di finestra verso il futuro. Queste le parole del prof. Marco Savoia, presidente del Comitato scientifico di SAIE.

Molta attenzione verrà data al tema del risparmio energetico, uno dei fiori all’occhiello della manifestazione. “La qualità sta dietro l’intonaco” dichiara Norbert Lantschner, Coordinatore di SAIE Green Habitat. Occorre mettere in mostra le fasi costruttive che definiscono la qualità edilizia che si esprime in efficienza energetica, comfort abitativo e sostenibilità.


Lignius e la Piazza dell’"Abitare domani"a #SAIE 2013

in Eventi - inserito il

Abitare in un futuro migliore avvicinando il grande pubblico ai temi della sostenibilità per creare una nuova cultura dell’edilizia, coinvolgendo tutti gli attori del mondo delle costruzioni. Convegni, laboratori di dimostrazione dal vivo, seminari, formazione professionale sono in programma a SAIE 2013, dal 16 al 19 ottobre a Bologna.
BolognaFiere e Lignius, l'Associazione Italiana Case Prefabbricate in Legno, hanno infatti siglato un accordo che porta all'interno della manifestazione fieristica una grande area espositiva dedicata alle tecnologie costruttive in legno e alle applicazioni più innovative.


Leggi i comunicati stampa relativi all'accordo

Edilizia: a SAIE anche Lignius, case prefabbricate in legno.
Accordo con BolognaFiere, esposizione dal 16 al 19 ottobre.

BOLOGNA, 9 AGO - BolognaFiere e Lignius, l'Associazione Italiana Case Prefabbricate in Legno, hanno siglato un accordo che porterà all'interno di 'Saie 2013' (16-19 ottobre) una grande area espositiva dedicata alle tecnologie costruttive in legno e alle applicazioni più innovative. 

L'accordo prevede la partecipazione delle aziende associate Lignius e l'organizzazione di eventi, seminari e convegni dedicati alle aziende e ai professionisti, ma anche ai cittadini. 

Lignius coordinerà quindi una grande 'piazza' di oltre 2.500 metri quadri all'interno del Salone dell'Innovazione Edilizia, nella quale verranno svolte attività rigorosamente 'live': si potrà toccare con mano e capire dal vivo come funzionano concretamente tutte le migliori tecnologie per costruire sostenibile e per ristrutturare la propria abitazione col legno, grazie ai migliori esperti del settore che saranno presenti in fiera per un confronto diretto con i professionisti e con le imprese, ma anche per chiarire i dubbi e rispondere alle domande dei visitatori non professionisti attratti dalle dimostrazioni pratiche. Questo programma si integra appieno con il nuovo progetto di Saie, il Salone dell'Innovazione Edilizia, che celebrerà la 49/a edizione dal 16 al 19 ottobre a Bologna, e sarà principalmente dedicato ai temi del Better Building e delle Smart Cities, con un Forum che prevede la realizzazione di alcuni importanti eventi di confronto strategico, tecnico e politico a cui hanno già aderito le principali personalità, associazioni, ordini professionali e istituzioni del settore delle costruzioni. Grazie al Comitato Scientifico di Saie, composto da oltre 50 figure accademiche in rappresentanza di oltre trenta poli universitari, la manifestazione sarà arricchita dai Laboratori dell'innovazione, un sistema coordinato di workshop e seminari per la formazione dei tecnici e degli addetti ai lavori. 

''L'accordo tra Saie e Lignius - dichiara Duccio Campagnoli, presidente di BolognaFiere - ci riempie di soddisfazione e costituisce un importante passo nella direzione presa da Saie di creare un luogo comune per tutte le filiere che interessano il cantiere e l'edilizia; un ulteriore tassello per Saie per realizzare il suo progetto di una nuova manifestazione, una piattaforma fieristica specializzata, in grado di diventare non solo luogo espositivo ma anche di confronto, analisi e scambio di idee per una ripartenza e qualificazione dell'edilizia. 
Voglio infine ringraziare Johann Waldner, presidente di Lignius, per aver condiviso questo nostro progetto e aver voluto Saie come partner dell'importante consorzio che presiede''.
Ansa

Edilizia sostenibile. Lignius parteciperà a SAIE 

Al SAIE, a Bologna dal 16 al 19 ottobre 2013, per la prima volta in Italia una grande area di 2500 mq dedicata alle costruzioni in legno, con dimostrazioni pratiche per i professionisti e anche per i cittadini. Lignius, Associazione Italiana Case Prefabbricate in Legno, ha siglato un accordo con Bologna Fiere SpA per realizzare a SAIE, il Salone dell'Innovazione Edilizia, la più grande esposizione italiana di case prefabbricate in legno. Al SAIE 2013, a BOLOGNA dal 16 AL 19 OTTOBRE 2013, per la prima volta in Italia una grande area di 2500 mq dedicata alle costruzioni in legno, con dimostrazioni pratiche per i professionisti e anche per i cittadini. 

BolognaFiere e LIGNIUS, l’Associazione Italiana Case Prefabbricate in Legno, hanno siglato un accordo che porterà all’interno di SAIE 2013 una grande area espositiva dedicata alle tecnologie costruttive in legno e alle applicazioni più innovative. L’accordo prevede la partecipazione delle aziende associate LIGNIUS e l’organizzazione di eventi, seminari e convegni dedicati alle aziende e ai professionisti, ma anche ai cittadini. 

LIGNIUS coordinerà quindi una grande “piazza” di oltre 2500 metri quadri all’interno del Salone dell’Innovazione Edilizia, nella quale verranno svolte attività rigorosamente “live”: si potrà toccare con mano e capire dal vivo come funzionano concretamente tutte le migliori tecnologie per costruire sostenibile e per ristrutturare la propria abitazione col legno, grazie ai migliori esperti del settore che saranno presenti in fiera per un confronto diretto con i professionisti e con le imprese, ma anche per chiarire i dubbi e rispondere alle domande dei visitatori non professionisti attratti dalle esclusive dimostrazioni pratiche. 

Questo programma si integra appieno con il nuovo progetto di SAIE, il Salone dell’Innovazione Edilizia, che celebrerà la sua 49ma edizione dal 16 al 19 ottobreaBologna, e sarà principalmente dedicato ai temi del Better Building e delle Smart Cities, con un FORUM che prevede la realizzazione di alcuni importanti eventi di confronto strategico, tecnico e politico a cui hanno già aderito le principali personalità, associazioni, ordini professionali e istituzioni del settore delle costruzioni. Grazie al Comitato Scientifico di SAIE, composto da oltre 50 figure accademiche in rappresentanza di oltre 30 poli universitari, la manifestazione sarà arricchita dai Laboratori dell'innovazione, un sistema coordinato di workshop e seminari per la formazione dei tecnici e degli addetti ai lavori. 

“L’accordo tra SAIE e Lignius – dichiara Duccio Campagnoli, Presidente di BolognaFiere –ci riempie di soddisfazione e costituisce un importante passo nella direzione presa da SAIE, di creare un luogo comune per tutte le filiere che interessano il cantiere e l’edilizia; un ulteriore tassello per SAIE per realizzare il suo progetto di una nuova manifestazione, una piattaforma fieristica specializzata, in grado di diventare non solo luogo espositivo ma anche di confronto, analisi e scambio di idee per una ripartenza e qualificazione dell’edilizia. Voglio infine ringraziare Johann Waldner, presidente di LIGNIUS, per aver condiviso questo nostro progetto e aver voluto SAIE come partner dell’importante consorzio che presiede". 

di Andrea Pietrarota 
www.alternativasostenibile.it


Assemblea #ANCE. Perché investire nel #BIM?

in Eventi - inserito il

Intervista esclusiva a Pietro Torretta, presidente UNI, in occasione dell'Assemblea ANCE.

Il BIM è un sistema di interoperatività tra i soggetti.
Consente alla progettazione di dialogare con il mondo della produzione e dell’esecuzione, realizzando un’integrazione delle competenze già nella fase progettuale. 
Garantisce monitoraggio e rendicontazione efficaci, consentendo di gestire nel tempo il risultato del processo di lavorazione.


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 >>





Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio