Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Edilizia scolastica: nel disegno di legge interventi senza precedenti

#ediliziascolastica

Edilizia scolastica: nel disegno di legge interventi senza precedenti
TAG:
materiali, normativa sismica, recupero

Vota questa notizia (1 voti):


Condividi:
      
Invia ad un amico
Stampa



La coordinatrice della Struttura di missione di Palazzo Chigi per il coordinamento e l'impulso nell'attuazione degli interventi di riqualificazione dell'edilizia scolastica, Laura Galimberti, pur riconoscendo la libertà di scioperare, ha sottolineato il fatto che "disegno di legge che prevede interventi per l'edilizia scolastica senza precedenti".

"Per la realizzazione di scuole innovative dal punto di vista architettonico, tecnologico ed energetico e per la messa in sicurezza di istituti esistenti, il disegno di legge prevede 300 milioni di euro nel triennio 2015 - 2017, attraverso investimenti Inail. Tutte le risorse dello Stato, come i vecchi fondi Fesr o i residui delle precedenti programmazioni, confluiranno nel Fondo unico per l'edilizia scolastica, per essere riutilizzati in base alla programmazione regionale degli interventi".

"Inoltre - continua Galimberti - sono previste misure per accelerare i lavori di messa in sicurezza delle scuole già avviati e finanziati durante le legislature precedenti. Il disegno di legge ripristina poi l'utilizzo del fondo rotativo per la progettualità degli interventi di edilizia scolastica che potrà essere alimentato anche da 'sponsor', cioè soggetti esterni, come le Casse di Previdenza o le Fondazioni dei Comuni".

"Ancora, gli interventi di edilizia scolastica dichiarati urgenti potranno ottenere in tempi certi e rapidi i relativi pareri e i nulla osta per la loro esecuzione. Infine, il testo prevede lo stanziamento di 40 milioni di euro per le indagini diagnostiche sugli edifici scolastici, così da prevenire il noto fenomeno di distacco di intonaci, e del crollo di solai e controsoffitti", conclude Galimberti.


@edilio_it



Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio