Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

#EdificiScolastici. 247 milioni di euro e per la diagnosi ci pensa #ANCI

@comuni_anci #EfficienzaEnergetica #Scuole

EdificiScolastici. 247 milioni di euro e per la diagnosi ci pensa ANCI
Vota questa notizia (1 voti):


Condividi:
      
Invia ad un amico
Stampa



E’ stato pubblicato sulla G.U. n.89 dell’11 marzo scorso il decreto del Ministero dell’Ambiente e tutela del territorio e del mare per la riprogrammazione delle risorse per il Fondo Kyoto per l’efficientamento energetico degli edifici scolastici. (Scarica Decreto Fondo Kyoto 2016 GAZZETTA UFFICIALE in allegato.)

Le risorse da riprogrammare ammontano a 247 milioni di euro.

Per presentare le domande di ammissione bisognerà attendere la pubblicazione da parte del Ministero di apposito comunicato sulla gazzetta ufficiale che dovrebbe avvenire nei primi giorni di aprile e di cui sarà data immediata comunicazione ai Comuni.

Le nuove domande dovranno pervenire entro 180 giorni a partire dalla comunicazione. Il Ministero ipotizza, per le prossime richieste, di poter avviare le istruttorie man mano che arrivano le domande, quindi prima della scadenza del termine. L'ANCI ha richiamato l'attenzione del Ministero dell'Ambiente sul tema delle diagnosi energetiche, in quanto anche in questa versione del provvedimento prerequisito obbligatorio per l'accesso allo strumento. La realizzazione delle diagnosi costituisce un costo per le amministrazioni che, non dotate di competenze interne, sono costrette a ricorrere al mercato. I parametri economici che il mercato oggi fornisce coniugando il criterio qualitativo è più alto del costo metro quadro definito dall'allegato tecnico del "conto termico".

Nell'attesa di trovare soluzioni omogenee su scala nazionale, l'ANCI ha messo a disposizione dei Comuni un kit per la diagnosi energetica che può essere utile supporto alle amministrazioni che vogliono autonomamente redigere l'analisi.

http://www.sportelloenergetico.anci.it/

Il kit è disponibile e scaricabile sul sito dell'ANCI "Sportello Energetico Virtuale" il portale dedicato ai Comuni allo scopo di essere lo strumento operativo per la Diagnosi e l’efficientamento energetico delle strutture del patrimonio comunale e delle strutture sanitarie.
Sul sito è disponibile una di kit per tutti quei Comuni che non avendo figure professionali adeguate in materia di energia possono attraverso il sito recuperare: documentazione, legislazione in materia energetica, normativa tecnica, strumenti di finanziamento, buone pratiche, notizie, link utili ecc.

Per quanto riguarda invece il precedente bando (comunicato di cui alla G.U. n.145 del 25 giugno 2015) sono pervenute richieste per 191 interventi e per l'effettuazione di 409 diagnosi energetiche per un impegno pari a 102 milioni di euro. Il Ministero dell’ambiente prevede di concludere l'istruttoria per i 191 interventi entro il prossimo 25 marzo (per questa data tutti riceveranno una PEC dal Ministero e conosceranno la loro situazione). Nel frattempo sono state già state inviate 125 risposte (23 ammissioni piene, 65 con richiesta di chiarimenti con 15 gg di tempo per rispondere, 37 esclusioni). Le richieste di diagnosi invece sono state, per il momento, tutte accolte con la riserva da parte del Ministero di accertare la completezza della documentazione alla scadenza che sarà indicata dallo stesso Ministero.


@edilio_it



Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio