Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Bolzano. Nuova legge anti-inquinamento acustico

Bolzano. Nuova legge anti-inquinamento acustico
TAG:
isolamento acustico

Vota questa notizia (1 voti):


Condividi:
      
Invia ad un amico
Stampa



È entrata in vigore il 2 gennaio la nuova legge provinciale “Disposizioni in materia di inquinamento acustico" pubblicata il 18 dicembre scorso sul Bollettino ufficiale della Regione Trentino Alto Adige.

"La nuova legge" afferma l'assessore provinciale all'ambiente, Florian Mussner, "pone l'accento sulla prevenzione in materia di inquinamento acustico ed a questo scopo è stato sviluppato un processo per prevenire tale inquinamento già nella fase progettuale di impianti ad alta produzione di rumore. La nuova legge recepisce inoltre le norme vincolanti previste a livello nazionale ed europeo in questa delicata materia, fissando chiaramente le rispettive competenze dei Comuni e della Provincia nel campo dei controlli".
La legge prevede, tra l'altro, limitazioni orarie per quanto riguarda i lavori edili, la musica dal vivo, i tagliaerba, i pub, le manifestazioni pubbliche ed eccezioni per l'asporto dei rifiuti, le attività di carico/scarico. Per attività particolarmente rumorose come le strade, le cave, le discoteche è necessaria una valutazione da parte dell'Agenzia provinciale dell'ambiente come premessa per la concessione della licenza edilizia. L'assessore provinciale all'ambiente auspica che con la creazione, prevista dalla legge, di un catasto del rumore a livello comunale si giunga ad una maggiore sensibilizzazione da parte della popolazione.

Regioni.it


@edilio_it



Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio