Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Acustica

Ordina per:
Risultati per pagina:
1 2 3 4 5 6 7 8
Bonifica acustica. La tecnica intensimetrica per caratterizzare le sorgenti sonore

Bonifica acustica. La tecnica intensimetrica per caratterizzare le sorgenti sonore

In occasione della bonifica acustica di un capannone industriale adibito alla tessitura di reti in polietilene e finalizzato all’adeguamento alle prescrizioni del D.Lgs. n. 81/2008 in materia di rumore negli ambienti di lavoro, è descritto il metodo di progettazione degli interventi basato su rilevazioni in situ di natura intensimetrica e sulla modellazione software dell’ambiente acustico. Sarà descritta la rilevazione con tecnica intensimetrica della potenza acustica e della sua direttività per il telaio tipo contenuto nel capannone del sito produttivo.
Milano adotta il nuovo piano di classificazione acustica

Milano adotta il nuovo piano di classificazione acustica

Il territorio comunale di Milano si suddivide in 6 diverse classi ciascuna con limiti diurni e notturni diversi. E’ quanto definito con l’approvazione, da parte della Giunta comunale, della delibera per l’adozione del nuovo piano di classificazione acustica.
Le “nuove” UNI TS 11300: revisioni e aggiornamenti normativi

Le “nuove” UNI TS 11300: revisioni e aggiornamenti normativi

La pubblicazione e la conseguente entrata in vigore il 9 luglio 2010 della nuova Direttiva Europea 2010/31/CE sulla prestazione energetica nell'edilizia ha introdotto obiettivi difficili e lungimiranti, uno per tutti la costruzione di edifici ad energia quasi zero prevista per il 2020; per farlo occorre definire una metodologia per calcolare le prestazioni energetiche degli edifici e le soglie minime da rispettare, le quali devono essere aggiornate con scadenza quinquennale dai singoli Stati, tenendo in considerazione le innovazioni nel settore edilizio, i costi e le condizioni climatiche e locali.
Acustica in edilizia. Linee guida interpretative ANIT alla Legge comunitaria 2009

Acustica in edilizia. Linee guida interpretative ANIT alla Legge comunitaria 2009

La Legge Comunitaria 2009 ha definito tre sostanziali modifiche alla legislazione precedente.
In primo luogo è stato prorogato il termine per la riscrittura dei Decreti da sei a dodici mesi, spostando la scadenza al 29 luglio 2010. Come seconda indicazione è stata trasferita alla competenza del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, la scrittura del decreto inerente i criteri per la progettazione, l'esecuzione e la ristrutturazione delle costruzioni edilizie e delle infrastrutture dei trasporti, ai fini della tutela dall'inquinamento acustico.
La classificazione acustica degli edifici

La classificazione acustica degli edifici

È stata pubblicata la nuova norma UNI 11367 sulla classificazione acustica delle unità immobiliari. Nell’articolo sono riportati i contenuti principali della nuova normativa e alcune questioni aperte per la predisposizione del prossimo testo legislativo sui requisiti acustici degli edifici attualmente in fase di revisione.
Acustica e nuova norma Uni: commento ANIT

Acustica e nuova norma Uni: commento ANIT

Vista la situazione poco chiara come associazione riteniamo opportuno cercare di rispondere alle domande:
è ancora in vigore il DPCM 5.12.’97?
Come va considerata la nuova norma UNI di classificazione acustica?
Classificazione acustica degli edifici: approvata la norma Uni 11367

Classificazione acustica degli edifici: approvata la norma Uni 11367

Pubblicata l’attesissima norma UNI 11367 “Acustica in edilizia - Classificazione acustica delle unità immobiliari - Procedura di valutazione e verifica in opera”.
La classificazione acustica di una unità immobiliare, basata su misure effettuate al termine dell’opera, consente di informare i futuri proprietari/abitanti sulle caratteristiche acustiche della stessa e di tutelare i vari soggetti che intervengono nel processo edilizio (progettisti, produttori di materiali da costruzione, costruttori, venditori, ecc.) da possibili successive contestazioni.
Acustica, con la riforma il bollino anche per gli immobili

Acustica, con la riforma il bollino anche per gli immobili

Nel dettaglio, le nuove disposizioni (secondo la versione provvisoria) fissano i requisiti acustici degli edifici e dei loro componenti allo scopo di definirne una classificazione e limitare il rischio di disturbo da rumore. In particolare, gli immobili dovranno essere progettati, costruiti e ristrutturati rispettando precisi parametri fissati alle norme Uni, ovvero le specifiche tecniche stabilite dall’Ente nazionale italiano di unificazione.
Isolamento acustico in edilizia: la legge comunitaria modifica l'art 15

Isolamento acustico in edilizia: la legge comunitaria modifica l'art 15

Per l'isolamento acustico in edilizia l'art 15 della legge modifica quanto previsto all'art. 11 della legge 7 luglio 2009, n. 88, dove si stabilisce che la disciplina relativa ai requisiti acustici passivi degli edifici e dei loro componenti non trova applicazione nei rapporti tra privati e, in particolare, nei rapporti tra costruttori-venditori e acquirenti di alloggi.
Requisiti acustici passivi degli edifici: a che punto è la normativa

Requisiti acustici passivi degli edifici: a che punto è la normativa

L'Art. 15. del disegno di legge n° 1781-B, approvato dal Senato, introduce modifiche all`articolo 11 della legge 7 luglio 2009, n. 88 (Comunitaria 2008),in materia di inquinamento acustico. Tra l'altro, viene portato a 12 mesi il periodo di tempo a disposizione del Governo per il riordino della disciplina in materia di inquinamento acustico e, in attesa dell'emanazione dei previsti decreti di riordino, la disciplina relativa ai requisiti acustici passivi degli edifici e dei loro componenti, di cui al DPCM 5.12.97, non trova applicazione nei rapporti tra privati e, in particolare, nei rapporti tra costruttori-venditori e acquirenti di alloggi, fermi restando gli effetti derivanti da pronunce giudiziali passate in giudicato.
Ordina per:
Risultati per pagina:
1 2 3 4 5 6 7 8




Network

Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio Network Edilio



Media Partner

Partner Edilio Partner Edilio Partner Edilio